92-76 è il punteggio finale della gara tra Milano e Avellino disputata ieri sera.

logo-scandone-nuovo

Con la sconfitta di gara 5 a Milano, si conclude il campionato della Sidigas Scandone Avellino. Un campionato iniziato in grande stile, come capita da un po’ di anni a questa parte, ma che termina con un ottavo posto conquistato a stento che costringe gli irpini a disputare i playoff contro la squadra più forte del campionato. Ciò nonostante i lupi non demordono e con orgoglio difendono la loro conquista, affrontando senza timore un potente avversario.

Diversi aspetti hanno caratterizzato il campionato di Avellino: una squadra costruita sull’attacco piuttosto che sulla difesa, individualità forti, giocatori tenaci e dediti che, però, nonostante abbiano dato ogni volta grandi prestazioni, sono stati poco utilizzati, alternanza di presenza nel campo, infortuni, discese e risalite.

Una squadra molto variabile, sia all’interno di ogni singolo match che da una partita all’altra, la quale ha spesso stupito per il gioco meraviglioso di squadra, altre volte ha deluso per la sua inconcludenza e per le manie di protagonismo di pochi.

All’indomani dell’esclusione dai playoff resta sicuramente il rammarico ma anche l’orgoglio di una squadra che, fino all’ultimo, non si è mai arresa dimostrando di poter dare filo da torcere a chiunque.

Maria Paola Battista

@riproduzione riservata WWWITALIA.EU

Print Friendly, PDF & Email

About Maria Paola Battista

Amo ascoltare, leggere, scrivere e raccontare. WWWITALIA mi dà tutto questo. Iniziata come un’avventura tra le mie passioni, oggi è un mezzo per sentirmi realizzata. Conoscere e trasmettere la conoscenza di attori, artisti, scrittori e benefattori, questo è il giornalismo per me. Riguardo ai miei studi, sono sociologa e appassionata della lingua inglese, non smetto mai di studiare perché credo che la cultura sia un valore. Mi piace confrontarmi con tutto ciò che è nuovo anche se mi costa fatica in più. Difetti? Non ho una buona capacità di guardarmi intorno e, strano a comprendere forse, non sono molto curiosa! Grazie ai lettori di WWWITALIA per l’attenzione che riservano ai miei scritti e mi auguro di non deluderli mai. mariapaolabattista@wwwitalia.eu