A Montoro ai bambini la parola su Leonardo da Vinci

Cattura

A Palazzo Macchiarelli di Montoro (AV) mercoledì 5 giugno alle 17, 30 tutte le scuole della provincia sono invitate a partecipare alla presentazione del documentario sui 500 dalla morte di Leonardo da Vinci. Montoro, infatti, grazie all’assessore comunale Raffaele Guariniello, che si era fatto promotore dell’iniziativa, si era gemellato proprio con il borgo toscano di Vinci. Ancora una volta la scuola paritaria “G.Cipolletti” di Avellino-Montoro si attiva sul territorio per promuovere una rete tra istituzioni scolastiche grazie al grande impegno del direttore didattico Gaetano Criscitiello e alla lungimiranza della responsabile Emilia Sica, sempre attenta a captare le occasioni migliori per i suoi alunni per approfondire grandi temi. È così che è stato realizzato dai bambini della scuola primaria il documentario che sarà proiettato nello storico palazzo recuperato recentemente all’uso pubblico. Saranno presenti ,accanto al sindaco appena eletto Girolamo Giaquinto, gli assessori Raffaele Guariniello, Antonello Cerrato, Francesco Tolino.

©Riproduzione riservata WWWITALIA

Print Friendly, PDF & Email

About Eleonora Davide

IL DIRETTORE RESPONSABILE Giornalista pubblicista, è geologa (è stata assistente universitaria presso la cattedra di Urbanistica alla Federico II di Napoli), abilitata all’insegnamento delle scienze (insegna in istituti statali) e ha molteplici interessi sia in campo culturale (organizza, promuove e presenta eventi e manifestazioni e scrive libri di storia locale), che artistico (è corista in un coro polifonico, suona la chitarra e si è laureata in Discipline storiche della musica presso il Conservatorio Domenico Cimarosa di Avellino). Crede nelle diverse possibilità che offrono i mezzi di comunicazione di massa e che un buon lavoro dia sempre buoni risultati, soprattutto quando si lavora in gruppo. “Trovo entusiasmante il fatto di poter lavorare con persone motivate e capaci, che ora hanno la possibilità di dare colore e sapore alle notizie e di mettere il loro cuore in un’impresa corale come la gestione di un giornale online. Se questa finestra sarà ben utilizzata, il mondo ci apparirà più vicino e scopriremo che, oltre che dalle scelte che faremo ogni giorno, il risultato dipenderà proprio dall’interazione con quel mondo”.