Capodanze, a Barletta il Balfolk Festival del Sud dal 29/12 all’alba del 2 gennaio

capodanze

Barletta, lunedì 24 dicembre 2018 – Dalla sera del 29 dicembre prossimo fino all’alba del 2 gennaio, Barletta ospiterà il folk festival internazionale Capodanze, giunto quest’anno alla sua 20esima edizione.

Si tratta della più importante rassegna “balfolk” del Sud che mescola i repertori musicali e coreutici pugliesi e del meridione in genere con quelli di altre regioni italiane e straniere. E con i balli arriveranno in città anche oltre un centinaio di stagisti per seguire concerti, sessioni di danza, flash mob e jam session per oltre 15 ore al giorno, dalla sera all’alba.

Ad ospitare il festival, patrocinato, fra gli altri, da Regione Puglia, Teatro pubblico pugliese e comune di Barletta, saranno i locali scolastici del VI Circolo Didattico “Girondi”, dove si esibiranno musicisti provenienti dalla Francia, Portogallo, dai Paesi Baschi, oltre che dal nord Italia. Se la vedranno con altri gruppi del sud, Paranza mediterranea della Campania e Malamazza del Salento.

Oltre agli insegnanti di danze, presenti all’interno di ciascun gruppo di musicisti, ce ne saranno altri che proporranno danze francesi e occitane, come Claudio Cesaroni da Firenze, Roberto Rossi da Milano, Ciro Troise da Nocera Inferiore, Massimo Cerutti e Alessandra Zampelli da Torino.

Il festival rientra nel progetto APULIA BALFOLK, sostenuto anche dalla Regione Puglia con il bando FSC 2014-20 sugli “Spettacoli dal Vivo” oltre che dagli stagisti residenziali.

MODULO DI ISCRIZIONE

Print Friendly, PDF & Email