Questa sezione è dedicata agli utenti che amano scrivere e sognano di pubblicare le loro opere. Si tratta di un’occasione da non perdere per esporre in vetrina il prodotto del proprio lavoro. 
Per inviare il proprio racconto, basterà scrivere a ilmioracconto@wwwitalia.eu ed allegare il file in word, lasciandoil proprio nome. Nel caso di selezione del racconto da pubblicare sarà inviata una lettera di conferma.
Con la pubblicazione del racconto sarà attivata la modalità di voto tramite il tasto “LIKE” di Facebook per entrare nella classifica delle hits di WWWITALIA.

Storia di una strana magia

Generazioni a confronto Alunni Scuola

Per molti alunni domani avrà inizio l’anno scolastico. Ai bambini che cominceranno questo lungo ma importantissimo percorso di apprendimento vogliamo rivolgere i nostri auguri e così agli insegnanti che li accompagneranno nelle molteplici esperienze che i più piccoli faranno per la prima volta con il mondo della conoscenza. Dedichiamo a tutti voi questa bella fiaba di Antonietta Urciuoli. Buon anno scolastico a […]

Continue reading »

LA FORZA DI UNA MAMMA

azzardo ludomania slot_machines

Vi presentiamo un altro racconto dell’amica Antonietta Urciuoli. La sofferenza può coprire gli occhi e chiudere il cuore, ma l’amore di una mamma può superare qualsiasi tempesta. Muovendosi tra i rischi del nostro tempo, la narrazione della Urciuoli riesce a trasportare chi legge nel suo mondo di speranza e fiducia nel futuro. Buona lettura! “Nonnina, nonnina ci ha dato una […]

Continue reading »

In memoria della strage di Acqualonga. Il racconto di Antonietta Urciuoli

bus-acqualonga-660x375

Domani ricorre una data che tutto il Paese non può dimenticare. Il 28 luglio del 2013 un pullman di pellegrini precipitava nel vallone Acqualonga a Monteforte Irpino, in provincia di Avellino, dal viadotto autostradale della Napoli-Bari. A causa dell’incidente morirono 40 persone, tra cui il conducente, fratello del titolare della ditta di trasporti, e molte furono ferite. Tante le responsabilità […]

Continue reading »

Venuto dal mare di Antonietta Urciuoli

602x338_conte-stasera-vertice-su-caso-acquarius

Era venuto dal mare. Dopo aver rischiato la vita, finalmente, era sbarcato sulla spiaggia. Ai giornalisti che si erano avvicinati il ragazzo aveva gridato «Aiutateci! Fate finire la guerra nel nostro paese e noi ci resteremo». Quelle parole aveva continuato a sussurrarle come un lamento, bagnate da grossi lacrimoni che, come perle, erano caduti l’uno dopo l’altro, dagli occhi atterriti […]

Continue reading »

GIORNO DEL RICORDO. QUELLA STRANA NOTTE, IL RACCONTO DI ANTONIETTA URCIUOLI

FOIBE

Oggi proponiamo ai nostri lettori un racconto toccante che riassume in poche righe la tragedia delle Foibe. L’introduzione è della scrittrice e studiosa Gaetana Aufiero. I  SILENZI  DELLA  STORIA             Come affrontare il tema delle foibe con i bambini delle elementari e delle scuole medie?             E’ questo il problema che si è posto la nostra Antonietta Urciuoli, risolvendolo con […]

Continue reading »

23 NOVEMBRE. LA COSCIENZA DI UN POPOLO FIGLIO DEL TERREMOTO

liceo-artistico-de-luca

A 36 anni dal sisma che colpì l’Irpinia le ferite rischiano di riaprirsi Quando parli del terremoto con un irpino sentirai sempre raccontare una storia, il racconto di quella sera che ha cambiato la sua vita. Era il 23 novembre dell’ 80 quando la quotidianità operosa dei paesi colpiti dalla forte scossa fu spezzata per sempre e da quel giorno si vede ancora anno […]

Continue reading »

L’APPUNTAMENTO di Angela Lonardo

tombino

Mancava poco alle dieci. Piero si catapultò nel piccolo caffè, travolgendo una donna che ne usciva, indolente, col suo smartphone rosa tra le mani. Il telefonino finì rovinosamente a terra, scivolando fra le grate del tombino che occhieggiava davanti all’ingresso del bar. La ragazza sussultò contrariata, con le lacrime agli occhi. “Come faccio ora? Su quel telefono avevo tutti i […]

Continue reading »
1 2 3 4