L’ANGOLO DELLA POESIA di Giovanni Moschella – …Io con lei…

…Io con lei… Grazia De Chiara Ho guardato i suoi occhi allo specchio  mentre le lacrime bagnavano il viso Le sue mani…accarezzarsi… per farsi forza e ritrovare quel sorriso… Ho scovato nel profondo del suo cuore e lì ho trovato macigni in esplosione pur conservando nell’animo tutto l’Amore… L’ho vista di notte mentre abbracciava il cuscino  stringendolo al cuore come […]

Continue reading »

L’ANGOLO DELLA POESIA di Giovanni Moschella – Guardami Ancora

  VINCENZO LAGROTTERIA   Nell’accarezzarle i capelli alzava gli occhi: così sei ancor più bella! guardami ancora, fammi veder la fiamma, che il cuor mio infuoca la luce luminosa che illumina la vita, che toglie ogni ombra che tutto fa scordar. Schiarendo ogni dubbio c’innalzerà in cielo in un angolo di Paradiso, nell’agognato luogo, all’amor riservato.  

Continue reading »

L’ANGOLO DELLA POESIA di Giovanni Moschella – Girasoli

GIRASOLI Carmelina Cellupica Tu, girasole, piccolo sole,  portatore di gioia e sorrisi, sei simbolo di fedeltà, di passione e di calore d’amore.  Sei pensieri profondi  di Clizia, Ninfa innamorata.  Per un amore non ricambiato, in un girasole fu trasformata.  Le sue gambe in stelo dritte e sottili,  I suoi capelli, mille petali d’oro, Il suo volto, una gialla corolla  accarezzata […]

Continue reading »

L’ANGOLO DELLA POESIA di Giovanni Moschella – Mi manca la strada di notte

PAOLO BATTISTA   Malata e sentimentale cosparsa di suoni e fauci allargate imbevuta di sogni possibili che al mattino diventano impossibili odorosa di alcol e ombre tentacolare come mille braccia in cerca di calore piena di angoli sperduti che aspettano solo di essere vissuti di notte la strada non ha confini e i palazzi cadono come ossa rotte di notte […]

Continue reading »

L’ANGOLO DELLA POESIA di Giovanni Moschella – AVE VERGINE

  TINA PICCOLO   Ti salutò così l’arcangelo Gabriele  e divenisti la Madre di Dio … Bella più delle rose e delle stelle, delle albe della primavera… Fanciulla così cara all’Onnipotente, fosti madre e figlia dell’Eterno…. Sorgente d’amore, musica celestiale , il tuo grembo partorì il bene,la gioia e la speranza….. Ave Vergine Maria, fonte di luce e di salvezza, […]

Continue reading »

A COLLOQUIO CON DORA DELLA CORTE di Giovanni Moschella

Quando ha inizio l’interesse per la poesia. Una domanda che ha fatto sì che guardassi dentro di me lasciandomi capire che sono nata con la poesia nel cuore… Scrivevo d’amore nonostante i miei sette anni.   Perché molti scrivono e pochi leggono. Credo sia una forma di intimità, lo scrivere, è un lasciarsi andare e sentire poi le proprie emozioni…Questo  […]

Continue reading »

A COLLOQUIO CON CARMEN DE VITO di Giovanni Moschella

Quando ha inizio l’interesse per la poesia. Credo che fin  da  piccola, quando non sapevo ancora leggere, già facevo poesia: nel mondo solitario della mia infanzia parlavo con le cose che mi circondavano, raccontavo ai personaggi  fantastici della mia fantasia i miei pensieri, i miei sentimenti ,i miei sogni. Quando imparai a leggere, divoravo libri di favole e poesie e,  […]

Continue reading »

L’ANGOLO DELLA POESIA di Giovanni Moschella – Se avessi potuto scegliere

Gianfranco Gallo Se avessi potuto scegliere, sarei stato un uomo eternamente trentenne dai capelli neri ondulati e gli occhi scuri, non molto intelligente da aver poco da pensare, sentimentale da commuovermi per un film sul divano accanto a te, non tanto colto da poter soffrire per il non saper le cose, quasi sempre sorridente verso gli altri. Sarei stato un marito fedele e comprensivo, un amante abituale da piede […]

Continue reading »
1 2 3 4 5 6 14