JUVENTUS – NAPOLI: 4-3. Il commento di Adriano Mongiello

Dal testone di due campionati addietro, al fallace rinvio dalla propria area di rigore, sembrano trascorse che poche ore, ma è tale l’immagine del gigante buono Koulibaly, che vedevamo abbracciare idealmente un intero popolo partenopeo, che si sentiva vicino allo scudetto, dopo la vittoria alla Stadium, lo abbiamo visto in ginocchio mentre più che imprecare cercava di scusarsi con lo […]

Continue reading »

Fiorentina – Napoli:  3 – 4 – Il commento di Adriano Mongiello

Alla prima giornata di campionato già cadono i pronostici FIRENZE. Di paradossi il calcio ne vive in quantità industriale, per la maggior parte legati al denaro che scorre impazzito tra ingaggi mostruosi e figure, anche di mezza tacca, che diventano milionarie (in euro…) sfruttando le bramosie di dirigenti che vogliono giustamente vincere, non sottovalutando che ogni anno molte società dichiarano […]

Continue reading »

Napoli- Cagliari: 2 – 1. Le aspettative deluse dei tifosi: la palla passa alla società

NAPOLI. Cosa resta di una partita disputata dinanzi a poco più di quindicimila spettatori, di una gara nella quale si è assistito al primo tiro nello specchio della porta, dopo circa un’ora di gioco, infiammatasi, termine eufemistico, dopo la rete dei sardi, e durato, il match, oltre 100 minuti, grazie alla microscopica decisione della VAR (la macchina tecnologica) che ha […]

Continue reading »

Frosinone – Napoli: 0 -2. Dalle chiacchiere al gioco vero, il campionato volge al termine

FROSINONE. Più chiacchiere da bar che di calcio si è discusso per le strade di Napoli, nel post del quarto di finale di Europa League e della sconfitta immeritata contro l’Atalanta: tutti i riflettori sulla polemica Insigne-Ancelotti-De Laurentiis-tifosi, tutta tesa a spiegare i motivi di un rendimento più negativo che altalenante del furetto di Frattamaggiore, mentre i più si esercitavano […]

Continue reading »

Chievo Verona – Napoli: 1 – 3. Vittoria in campionato ma con il pensiero alla Europa League

VERONA. Né allenamento, né sgambatura, ma solo il tentativo di ritrovare la serenità perduta, di sentirsi forti come lo si era qualche mese addietro, prima delle quattro sconfitte, compresa Europa League che hanno caratterizzato le uscite del Napoli (Juve in casa, Empoli, Salisburgo e Arsenal in trasferta), non considerando i pari con Sassuolo, Fiorentina e Torino. Operazione riuscita? Per il […]

Continue reading »

Roma – Napoli 1 – 4. La squadra partenopea tra serenità di Ancelotti e performance da cineteca

Ormai l’allenatore dei partenopei ha la squadra in pugno, la gestisce con la sagacia tattica che gli viene riconosciuta, gestisce con savoir fair il rapporto con il presidente De Laurentiis, si avvale di un folto gruppo di giovani che si sono inseriti nei meccanismi, diventando disponibili anche a ricoprire ruoli diversi da quelli usuali, come capitato a Verdi, schierato in […]

Continue reading »

Napoli-Udinese: 4-2. Serve il carisma di Ancelotti a scuotere la squadra

Le parole raggiungono, più facilmente degli allenamenti, le reazioni dei calciatori, quando le condizioni generali preoccupano, sia sotto l’aspetto tecnico che del risultato: checché Ancelotti abbia cercato di darsi delle spiegazioni sul perché la squadra si disunisca nella partita seguente alla gara disputata in Europa League, non ha voluto esplicare il vero motivo per cui la squadra sia cambiata dal […]

Continue reading »

Gli accoppiamenti delle coppe europee

Olanda e Inghilterra digrignano i denti per ostacolare i percorsi delle due big italiane verso le finali di Madrid e Baku: Ajax per i bianconeri, Arsenal per i partenopei. Sorteggio favorevole o proibitivo? Facile a scriversi, difficile nel pronostico: se per gli uomini di Allegri l’unico spavento è costituito dalle mirabili gare disputate dai lancieri contro i campioni uscenti della […]

Continue reading »

Europa League, Salisburgo-Napoli: 3-1. Qualifica per la partenopea ai quarti di finale

Le parole di Milik, a match concluso, fotografano l’insufficiente secondo tempo degli azzurri, rientrati negli spogliatoi per l’intervallo, ormai certi del passaggio del turno, potendo amministrare il risultato, e quindi scesi in campo per 45 minuti all’insegna della difesa ad oltranza, non provando ad impensierire la retroguardia austriaca: “ Abbiamo giocato al di sotto delle nostre possibilità, è necessario che […]

Continue reading »
1 2 3 4 5 15