Continua a Rimini la primavera al museo

Santa Maria della Scolca 2

Primavera al museo: domenica 9 giugno secondo appuntamento dedicato alla ascoperta di San Fortunato e il Museo degli sguardi

Domenica 9 giugno, alle ore 17, prenderà il via il secondo appuntamento dedicato a San Fortunato per PRIMAVERA AL MUSEO, iniziativa volta alla valorizzazione della ricca collezione artistica del Museo degli Sguardi e dello splendido territorio nel quale Palazzo Alvarado – sede del Museo – è inserito.

Dopo la visita all’abbazia, questa volta lo storico dell’arte Alessandro Giovanardi ci accompagnerà all’interno del museo di Santa Maria della Scolca (Parrocchia di San Fortunato), un piccolo tesoro realizzato nelle grotte tufacee del colle di Covignano, che raccoglie e conserva oggetti appartenuti ai monaci olivetani: argenteria, rare pergamene, manoscritti del XV-XVII secolo e dipinti.

Tra arte e natura grandi e piccini potranno percorrere il sentiero che collega il Museo degli Sguardi a Santa Maria della Scolca, accompagnati dalla guida ambientale escursionistica GAE Alessia. Il percorso terminerà con una visita della ricca e affascinante collezione del Museo degli Sguardi, a cura di Laura Moretti, guida museale.

Punto di ritrovo e ritorno: Museo degli Sguardi (via delle Grazie, 12 – Rimini), ore 17.

L’iniziativa è gratuita con prenotazione al 329 1473098 (no WhatsApp).

L’iniziativa PRIMAVERA AL MUSEO è realizzata nell’ambito del progetto IN-CONTRO. Un museo come spazio di condivisione e solidarietà, proposto e realizzato dalle associazioni di volontariato Vite in Transito e Orizzonti Nuovi e dall’associazione di promozione sociale La Bottega Culturale con il contributo della Regione Emilia-Romagna.

Durante ogni evento il Museo sarà aperto e visitabile gratuitamente.

Per informazioni sul progetto : www.museocondiviso.com, FB: museo condiviso, 329 1473098.

I PROSSIMI APPUNTAMENTI

Venerdì 7 giugno 2019 ore 21 – Rimini Bagno 27, Lungomare Tintori

Al museo con IN-CONTRO. Un museo come spazio di condivisione e solidarietà e It.a.cà, Festival del turismo responsabile si incontrano, venerdì 7 giugno alle 21, per la replica dello spettacolo VITE SENZA PERMESSO, TRAME MIGRANTI, prodotto durante il laboratorio “Il teatro che ti da la mano”, condotto dall’autore e regista teatrale Michele Zizzari e promosso dall’associazione di volontariato Orizzonti Nuovi all’interno del progetto AL MUSEO con IN-CONTRO. Un museo come spazio di condivisione e solidarietà. Lo spettacolo è a cura di La Compagnia Senza Confini (informazioni e prenotazioni al 348 9046190, orizzonti nuovi.rn@libero.it).

Print Friendly, PDF & Email