Genova al Moscow Urban Forum

GENOVA

Genova al centro dell’attenzione del Moscow Urban Forum, il grande evento internazionale organizzato dal 17 al 22 luglio dal Governo di Mosca sui temi dello sviluppo urbano, che riunisce nella capitale russa oltre 3.000 esperti, imprenditori e rappresentanti di tutte le megalopoli del mondo, oltre ad una folta rappresentanza di grandi città.

Di fronte ad una platea di oltre 200 urbanisti, architetti, imprenditori, ricercatori, Sindaci e amministratori, esperti di sviluppo urbano, riuniti nella sessione dedicata al tema “Master Plan for the future: Agendas for the growth of the global leaders”, l’assessore all’urbanistica del Comune di Genova Simonetta Cenci ha presentato Genova, i suoi assi di sviluppo logistica/porto, turismo e hi-tech, e i principali progetti della città, dai water front di levante all’Hennebique, indicando le linee essenziali di una strategia di sviluppo centrata anche sulla qualità della vita, le opportunità e le condizioni favorevoli assicurate agli investimenti.

La strategia di Genova è stata considerata con molta attenzione e interesse dai presenti, provenienti, oltre che da tutta la Russia, da Australia, Israele, Regno Unito, Cina, Messico, USA e molti altri.

A seguire, Cenci è stata presente alla sessione plenaria del Forum, sul tema “The City of future. Responding to the human ‘s questions”, aperta dal Presidente della Federazione Russa, Vladimir Putin, alla quale è intervenuto anche il Sindaco di Mosca, Sergey Sobianin, oltre al Ministro delle relazioni economiche internazionali Sergey Cheremin, promotore del protocollo di collaborazione fra Mosca e Genova.

Simonetta Cenci ha poi partecipato alla cerimonia dei “Community awards 2018”, riconoscimenti attribuiti dal Governo di Mosca ai più importanti progetti emergenti dal tessuto sociale, economico e culturale della città.

Nel corso del Forum sono stati contattati direttamente potenziali investitori ed esperti di sviluppo urbano, che hanno confermato forte interesse per i progetti proposti da Genova, unici per concezione, visione strategica e contesto storico-ambientale.

Nel corso della missione si sono svolti anche incontri con il direttore di Pac Travel, uno dei più importanti tour operator russi (interessato alle crociere e partner di MSC), con il quale si è affrontato, fra l’altro, il tema del pre e post crociera, e con Eataly Mosca, partner in maggio del programma gastronomico delle Giornate di Genova a Mosca, con il quale si è discusso della collaborazione per possibili progetti culturali per la promozione di Genova, da realizzare nella capitale russa con il supporto della sede di Mosca di Eataly.

Print Friendly, PDF & Email