Il cane antidroga Buddy ancora in azione a Parco Fornaci con i complimenti dei cittadini presenti

Buddy

Il cane antidroga Buddy in azione a parco Fornaci incassa, insieme agli agenti della polizia locale, i complimenti dei cittadini presenti. È successo ieri pomeriggio a Parco Fornaci dove quattro pattuglie hanno effettuato un’accurata perlustrazione dell’area verde.

Sono state controllate sette persone di nazionalità straniera, risultate tutte regolari, mentre Buddy, il cane antidroga messo a disposizione dall‘Unione dei Comuni di Caldogno, Costabissara e Isola Vicentina che i vicentini hanno imparato a conoscere, ha rinvenuto tra la vegetazione 37 grammi tra marijuana e hashish, suddivisi in tre confezioni.

“Fa piacere – dichiara il sindaco Francesco Rucco – che al termine dell’intervento i nostri agenti e il cane Buddy abbiamo ricevuto l’apprezzamento dei cittadini che frequentano il parco. I controlli della polizia locale, del resto, non hanno solo lo scopo di contrastare il degrado, ma anche quello di aumentare la sicurezza percepita”.

Sempre ieri pomeriggio le pattuglie si sono spostate in via Adenauer, in via Gandhi e successivamente al Parco Querini, senza rilevare situazioni di criticità.

Mercoledì pomeriggio, invece, il personale addetto al controllo delle telecamere di videosorveglianza ha notato due persone che, camminando lungo il vialetto che costeggia il parco giochi di viale Ippodromo, hanno infilato in modo furtivo qualcosa all’interno della recinzione. È stato pertanto richiesto l’immediato intervento della pattuglia del presidio di Campo Marzo che ha recuperato 15 grammi di marijuana avvolta nel cellophane.

Print Friendly, PDF & Email