La Segafredo Virtus Bologna vince ad Avellino

avellino siamo noi

Termina con una bruciante sconfitta la prima effettiva partita in casa della Sidigas Scandone Avellino contro la Segafredo Virtus Bologna.

La squadra casalinga viene, infatti,  sconfitta con il punteggio di 90 a 96.

In conferenza stampa il coach della squadra bolognese Pino Sacripanti, ex coach di Avellino, innanzitutto ringrazia il club irpino per il riconoscimento di una targa in argento a segno della sua dedizione per la Sidigas Scandone e poi per il calorosissimo pubblico che lo ha accolto nel migliore dei modi.

“Noi giriamo per il mondo a fare ciò che ci piace, siamo professionisti ma non si vive solo di pane per cui ringrazio con grande sincerità tutti.

Sono molto contento per la vittoria ma sono soprattutto contento per come ha reagito la mia squadra. Nell’intervallo ero arrabbiato perché avevamo condotto una buona partita ma eravamo sotto come punteggio in quanto non riuscivamo a contenere l’offensiva dei talentuosi giocatori dell’Avellino. Poi abbiamo fatto le nostre migliori difese, siamo andati all’attacco, non ci siamo adeguati al loro gioco esterno e alla fine vincere una partita quando sei sotto di 8 in questo campo che conosco molto bene e contro una squadra  di grande talento come Avellino, mi rende molto felice.

Ho detto ai miei che non volevo sentire una parola sul lungo che manca e la razionalità e la determinazione che ha avuto la squadra mi ha fatto piacere. Siamo riusciti a togliere agli avversari quel modo di giocare in una zona particolare  in cui loro sono molto bravi e sui cambi difensivi siamo stati molto capaci di attaccarli.

Il coach della Sidigas, Vucinic è chiaramente molto dispiaciuto innanzitutto perché ci tenevano tutti a dare una grande soddisfazione al loro pubblico e poi per la prestazione della squadra.

“Abbiamo subito troppi punti, cedendo in difesa soprattutto nell’ultimo quarto. Nonostante questo bisogna dare chiaramente merito alla squadra di Bologna.”

Maria Paola Battista

@riproduzione riservata WWWITALIA.EU

 

Print Friendly, PDF & Email

About Maria Paola Battista

Amo ascoltare, leggere, scrivere e raccontare. WWWITALIA mi dà tutto questo. Iniziata come un’avventura tra le mie passioni, oggi è un mezzo per sentirmi realizzata. Conoscere e trasmettere la conoscenza di attori, artisti, scrittori e benefattori, questo è il giornalismo per me. Riguardo i miei studi, sono sociologa e appassionata della lingua inglese, non smetto mai di studiare perché credo che la cultura sia un valore. Mi piace confrontarmi con tutto ciò che è nuovo anche se mi costa fatica in più. Difetti? Non ho una buona capacità di guardarmi intorno e, strano a comprendere forse, non sono molto curiosa! Grazie ai lettori di WWWITALIA per l’attenzione che riservano ai miei scritti e mi auguro di non deluderli mai. mariapaolabattista@wwwitalia.eu