L’appello in favore dell’Araldo Abruzzese

Cattura

Riceviamo e pubblichiamo la nota pervenutaci dall’Ufficio Comunicazioni della Diocesi di Teramo-Atri che annuncia la giornata dedicata al settimanale diocesano per attivare la campagna abbonamenti

Carissimi,
nell’inviarvi il messaggio del vescovo per il 10 novembre, giornata per il nostro Settimanale diocesano, vorremmo sottolineare anche noi come questa è una preziosa occasione per riflettere attentamente sulla complessa e delicata tematica della comunicazione nel cambiamento d’epoca.

Papa Francesco, in occasione di un incontro con gli operatori dei settimanali cattolici ha affermato: «Voi avete un compito, o meglio una missione, tra le più importanti nel mondo di oggi: quella di informare correttamente, di offrire a tutti una versione dei fatti il più possibile aderente alla realtà. Siete chiamati a rendere accessibili a un vasto pubblico problematiche complesse, in modo da operare una mediazione tra le conoscenze a disposizione degli specialisti e la concreta possibilità di una loro ampia divulgazione».

L’Araldo Abruzzese dal lontano 1904 si pone a servizio della comunità con l’obiettivo di offrire una informazione corretta, indispensabile ai fini di una formazione capace di rispondere alle tante domande di verità che la società di oggi pone.

Anche il nostro Vescovo, fin dall’inizio del suo mandato pastorale nella nostra Diocesi, ha voluto che L’Araldo Abruzzese si potenziasse nell’opera di informazione e di coinvolgimento di tutte le realtà operanti sul territorio.

A tutti, pertanto, un invito triplice: anzitutto a partecipare attivamente alla stessa redazione del settimanale, poi a sostenerlo attraverso l’abbonamento ed infine a promuoverlo in tutti i settori in cui si opera quotidianamente.

L’Araldo continuerà a vivere se sarà fedele a questo mandato e se avrà la condivisione di tutta la comunità diocesana.

Per qualsiasi informazione, collaborazione o adesione, siamo a vostra disposizione.

Grazie di cuore,

Salvatore Coccia e don Giulio Marcone

Print Friendly, PDF & Email

About Eleonora Davide

IL DIRETTORE RESPONSABILE Giornalista pubblicista, è geologa (è stata assistente universitaria presso la cattedra di Urbanistica alla Federico II di Napoli), abilitata all’insegnamento delle scienze (insegna in istituti statali) e ha molteplici interessi sia in campo culturale (organizza, promuove e presenta eventi e manifestazioni e scrive libri di storia locale), che artistico (è corista in un coro polifonico, suona la chitarra e si è laureata in Discipline storiche della musica presso il Conservatorio Domenico Cimarosa di Avellino). Crede nelle diverse possibilità che offrono i mezzi di comunicazione di massa e che un buon lavoro dia sempre buoni risultati, soprattutto quando si lavora in gruppo. “Trovo entusiasmante il fatto di poter lavorare con persone motivate e capaci, che ora hanno la possibilità di dare colore e sapore alle notizie e di mettere il loro cuore in un’impresa corale come la gestione di un giornale online. Se questa finestra sarà ben utilizzata, il mondo ci apparirà più vicino e scopriremo che, oltre che dalle scelte che faremo ogni giorno, il risultato dipenderà proprio dall’interazione con quel mondo”.