Lewis Hamilton vince in Cina, doppietta Mercedes

hamilton suzuka

Lewis Hamilton vince in Cina per la sesta volta in carriera. Ferrari dietro le Mercedes, in lotta con le Red Bull.

Il Gran Premio numero mille della Formula 1 viene vinto da Hamilton con una gara di assoluto dominio. In partenza l’inglese beffa il poleman Bottas e guadagna la prima posizione, che non lascia fino alla bandiera a scacchi. Per il resto della corsa, Valtteri Bottas lascia andare il compagno di squadra e riesce a proteggersi senza grossi problemi dalle strategie della Ferrari, inibendo i loro tentativi di undercut.

In casa Ferrari cominciano i giochi di squadra tra Sebastian Vettel e Charles Leclerc: dopo aver guadagnato una posizione su Vettel in partenza, Leclerc riceve l’ordine di far passarlo all’undicesimo giro poiché la squadra ritiene che il tedesco abbia il passo per raggiungere Bottas. Questa ipotesi non si verifica e le Ferrari restano dietro, e cominciano a difendersi da Max Verstsppen che guadagna terreno con la sua Red Bull. Vettel rientra ai box per montare le medie (con cui la SF90 è più competitiva) al diciottesimo giro, rientra davanti a Verstappen ma viene subito attaccato e riesce a difendersi alla penultima curva del tracciato con un incrocio di traiettoria ben studiato. Il team italiano ci riprova, al giro trentacinque fa rientrare Vettel per provare l’undercut su Bottas, il pit stop è velocissimo, 2,2 secondi. Tuttavia, la Mercedes risponde facendo rientrare le sue vetture e non subisce attacchi.

Leclerc perde definitivamente la posizione su Verstappen ma nel post gara, sbollita l’irritazione mostrata nel team radio, dichiara di aver agito per la squadra e di essere deluso che non siano riusciti a battere le Mercedes.

Gara incredibile per Albon che con la Toro Rosso parte dalla pit lane e arriva in decima posizione, sorpasso dopo sorpasso. Questo giovane talento, adesso, è l’osservato speciale dei team più importanti.

In conclusione, le gare che restano sono tante, diciotto, ma Vettel ha conquistato un podio solo al terzo appuntamento e il divario con Mercedes aumenta. La Ferrari ha risolto i problemi di affidabilità legati alla centralina difettosa ma bisognerà ritrovare la velocità dimostrata all’inizio della stagione.

Risultati Gara

Print Friendly, PDF & Email

About Flavio Uccello

Ha 25 anni, giornalista pubblicista, consulente assicurativo e finanziario per Generali Italia. Oltre a trattare argomenti di natura socioeconomica, ha una smodata passione per i motori e il motorsport di cui scrive diffusamente nelle nostre rubriche. Ama leggere ed è molto curioso. Ha una gran voglia di comunicare con il mondo.