Lo storico Istituto delle Suore di Montevergine compie 90 anni dalla fondazione

Una storia che ha attraversato tutto il Novecento quella che va a celebrare l’Istituto delle suore benedettine di Maria SS. di Montevergine, a Mercogliano (AV). Le sorelle vestite di bianco lo faranno semplicemente, con una Messa, sabato 16 luglio alle 8 della mattina, insieme all’Abate Ordinario di Montevergine, il reverendissimo P.D. Riccardo Luca Guariglia, appartenente alla comunità monastica benedettina maschile fondata da San Guglielmo da Vercelli nel lontano Medioevo, conosciuta in tutto il mondo per il Santuario della Madonna di Montevergine.

Solo nel 1932 l’Abate Giuseppe Ramiro Marcone, uomo coraggioso che ha guardato in faccia il futuro, custodendo anche la Sacra Sindone nel monastero di Montevergine durante la Seconda Guerra Mondiale e recandosi in Croazia, sotto la dittatura di Ante Pavelić, per conto del Papa a vegliare sulle sorti dei cristiani, pensò di ridare vita a un ordine che pure era stato fondato in quel luogo ascetico che è il SS. Salvatore del Goleto, a Sant’Angelo de’ Lombardi (AV) da San Guglielmo nel 1133, ottocento anni prima. Così nacque la congregazione di suore, che ebbe sede principale a Mercogliano con la missione di accogliere e assistere le orfanelle. Queste religiose vestite di bianco, come le monache goletane, lo hanno fatto per tanti anni e oggi seguono i bambini e i ragazzi nell’educazione e nell’istruzione, rispettando la missione loro affidata dal fondatore.

L’Istituto è anche dotato di una fornita Biblioteca, la cui attività, al fianco di quella religiosa, mantiene viva la forte vocazione della famiglia benedettina per la cultura, sotto la guida di Madre Ildegarde Grazia Capone, priora generale dell’Ordine delle benedettine di Maria SS. di Montevergine.

Per questa particolare occasione verranno anche esposte alcune fotografie che raccontano la storia dell’Istituto.

Per chi voglia sfogliare l’album delle foto, questo il link della mostra digitale LE ORIGINI

https://bibliotecasuoremontevergine.it/le-origini.html

©Riproduzione riservata

Print Friendly, PDF & Email

About Eleonora Davide

IL DIRETTORE RESPONSABILE Giornalista pubblicista, è geologa (è stata assistente universitaria presso la cattedra di Urbanistica alla Federico II di Napoli), abilitata all’insegnamento delle scienze (insegna in istituti statali) e ha molteplici interessi sia in campo culturale (organizza, promuove e presenta eventi e manifestazioni e scrive libri di storia locale), che artistico (è corista in un coro polifonico, suona la chitarra e si è laureata in Discipline storiche della musica presso il Conservatorio Domenico Cimarosa di Avellino). Crede nelle diverse possibilità che offrono i mezzi di comunicazione di massa e che un buon lavoro dia sempre buoni risultati, soprattutto quando si lavora in gruppo. “Trovo entusiasmante il fatto di poter lavorare con persone motivate e capaci, che ora hanno la possibilità di dare colore e sapore alle notizie e di mettere il loro cuore in un’impresa corale come la gestione di un giornale online. Se questa finestra sarà ben utilizzata, il mondo ci apparirà più vicino e scopriremo che, oltre che dalle scelte che faremo ogni giorno, il risultato dipenderà proprio dall’interazione con quel mondo”.