Muore a 66 anni Charlie Whiting, direttore di gara della Formula 1

Whiting-Charlie-FIA-Belgium17

Muore a 66 anni il direttore di gara della Formula 1, Charlie Whiting, un punto di riferimento per il circus.

Charlie era l’uomo delle decisioni importanti, che si trattasse di questioni tecniche, disciplinari o regolamentari, era sua l’ultima parola. Oltre a dirigere la stesura dei regolamenti si occupava che essi fossero applicati con la massima serietà. In passato alcune sue decisioni, soprattutto di carattere disciplinare, sono state fortemente contestate ma non è mai stato messo in dubbio il suo ruolo. L’immagine ricorrente nella mente degli spettatori è di un Charlie che scruta con attenzione la partenza delle gare dall’alto, che è vigile su quei monitor a capo della direzione gara, così piace ricordarlo, come colui che veglia sulla Formula 1.

Ha iniziato la sua carriera nella massima categoria come meccanico nel ‘77, prima in Hesketh e poi in Brabham per poi arrivare nel ’97 alla carica di direttore di gara e delegato tecnico.

Charlie si è spento questa notte per un’embolia polmonare, una triste notizia alla viglia dell’inizio di un nuovo campionato.

Print Friendly, PDF & Email

About Flavio Uccello

Ha 25 anni, giornalista pubblicista, consulente assicurativo e finanziario per Generali Italia. Oltre a trattare argomenti di natura socioeconomica, ha una smodata passione per i motori e il motorsport di cui scrive diffusamente nelle nostre rubriche. Ama leggere ed è molto curioso. Ha una gran voglia di comunicare con il mondo.