NATALE A GENOVA RISPETTA L’AMBIENTE

genova-natale

Verrà illuminato giovedì 8 dicembre, nella festa dell’Immacolata, in un pomeriggio di canti e balli dedicati alla tradizione, l’abete donato alla città dalla vicina Val D’Aveto.

Saranno le voci del Coro Monte Cauriol, diretto dal M° Massimo Corso (che apriranno il pomeriggio alle ore 16.30 con uno speciale programma che comprende non solo il classico repertorio del coro, ma anche i brani più noti della tradizione natalizia) e le danze del Gruppo Folclorico Città di Genova ad accompagnare la suggestiva cerimonia dell’accensione, in programma per le ore 17, preceduta dagli interventi di saluto del vice sindaco Stefano Bernini e di Michele Focacci Presidente del  Parco Regionale Naturale dell’Aveto.

Anche quest’anno, con una scelta che si ripete ormai dal 2013, l’Amministrazione comunale, rispettando le motivazioni naturalistiche e affiancandole al proposito di valorizzare le risorse del territorio dell’area  della Città metropolitana, ha collocato in una delle piazze simbolo della città un albero frutto di taglio selettivo, proveniente da un’area verde ligure dove non tutte le piante superano la stagione invernale e alcune sono, di regola, abbattute per la necessaria pulizia del bosco, perché magari troppo vicine le une alle altre o pericolanti. Un taglio, quindi, che non rappresenta un inutile sacrificio, ma deriva da operazioni di miglioramento e riqualificazione dei boschi di un’area protetta, al cui risultato la città di Genova in questo modo contribuisce. Il Parco naturale regionale dell’Aveto ha offerto gratuitamente la pianta.  A carico dell’Amministrazione civica sono rimasti esclusivamente il taglio e il trasporto.

Per quanto riguarda le luminarie, il Comune da anni sceglie l’illuminazione a led; ASTER ha curato a proprie spese l’allestimento dell’albero provvedendo al suo addobbo, al montaggio delle luci e del quadro elettrico di illuminazione, alla sistemazione dello spazio intorno all’albero con piante in vaso allo scopo di proteggere i tre punti di ancoraggio alla base. La collaborazione proseguirà, anche quest’anno, con la significativa destinazione finale dell’albero che verrà trasformato in “cippato” da utilizzare nelle aiuole e nei giardini genovesi per impedire la crescita di vegetali infestanti.

All’iniziativa ha offerto il proprio sostegno Enel, che ha scelto di partecipare attivamente nell’organizzazione dell’evento dimostrando in questo modo la sua vicinanza ai genovesi, anche in occasione delle festività Natalizie”.

La sistemazione dell’abete si è avvalsa anche della collaborazione di Vernazza Autogru srl, che ha offerto l’intervento di una autogru per il sollevamento dell’albero ed il posizionamento nella sede predisposta da ASTER.

Print Friendly, PDF & Email

About Eleonora Davide

IL DIRETTORE RESPONSABILE Giornalista pubblicista, è geologa (è stata assistente universitaria presso la cattedra di Urbanistica alla Federico II di Napoli), abilitata all’insegnamento delle scienze (insegna in istituti statali) e ha molteplici interessi sia in campo culturale (organizza, promuove e presenta eventi e manifestazioni e scrive libri di storia locale), che artistico (è corista in un coro polifonico, suona la chitarra e si è laureata in Discipline storiche della musica presso il Conservatorio Domenico Cimarosa di Avellino). Crede nelle diverse possibilità che offrono i mezzi di comunicazione di massa e che un buon lavoro dia sempre buoni risultati, soprattutto quando si lavora in gruppo. “Trovo entusiasmante il fatto di poter lavorare con persone motivate e capaci, che ora hanno la possibilità di dare colore e sapore alle notizie e di mettere il loro cuore in un’impresa corale come la gestione di un giornale online. Se questa finestra sarà ben utilizzata, il mondo ci apparirà più vicino e scopriremo che, oltre che dalle scelte che faremo ogni giorno, il risultato dipenderà proprio dall’interazione con quel mondo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.