Oliveira, buona la prima! Vinales si lancia dalla moto a 200 km/h

20200823_150928

Tra i due litiganti Oliveira gode. Il pilota portoghese della KTM approfitta del duello all’ultima curva tra Espargaro e Miller, conquistando la sua prima vittoria in classe regina (prima assoluta per un pilota portoghese).

Il Gran Premio di Stiria, sul tracciato di Spielberg in Austria, é stato ricco di colpi di scena, tra cui il rocambolesco episodio occorso a Vinales, che si lancia a 200 km/h dalla sua Yamaha per problemi ai freni. La rimozione della carcassa della moto ha indotto la direzione a interrompere la gara, mentre Mir era al comando, con 2 secondi di vantaggio.

Alla ripartenza, é stata una questione a tre tra Espargaro, Miller e, piú defilato, Oliveira. Il portoghese ha studiato gli avversari, preferendo un approccio piu prudente, che, alla fine, ha dato i suoi frutti. Quando all’ultima curva, Espargaro e Miller sono finiti lunghi, Oliveira si é tenuto alla corda, entrando forte e tagliando il traguardo in prima posizione.

Quarta posizione per Andrea Dovizioso, alle prese con problemi alla gomma posteriore sin dall’inizio della gara. Il forlivese rosicchia punti importanti in ottica mondiale su Quartararo, solo tredicesimo.

É stata una giornata decisamente negativa per la Yamaha, con problemi ai freni per tutte le M1 in pista. Viñales ha pagato lo scotto piú pesante, mentre Rossi é ancora una volta la migliore Yamaha in pista (nono).

Francesco Medugno

@ Riproduzione Riservata

Print Friendly, PDF & Email

About Francesco Medugno

26 anni, laureato in Lettere classiche, ama il Moto GP. Scrupoloso e preciso, la sua altra passione è il Cinema. E' giornalista pubblicista. Sta sperimentando nuovi modi di comunicare. https://www.facebook.com/ffranciscake13 Per contatti francescomedugno@wwwitalia.eu