Sportdays 2018 – Il programma

Sportdays 2018

LEGGI O SCARICA IL PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE

Si è tenuta stamattina presso la sede del C.O.N.I. di Avellino la presentazione di Sportdays 2018.

Sono intervenuti il Delegato provinciale del C.O.N.I. Giuseppe Saviano, la vicesindaco Elena Iaverone, il Senatore Cosimo Sibilia, il professore Geppino Giacobbe delegato allo sport, il Presidente del CSV Giuseppe D’Argenio e Francesco Rodia referente di Actionaid.

Giuseppe Saviano, nel salutare chiarisce come Sportdays in questi diciassette anni, abbia inviato messaggi in tanti campi e ha portato avanti idee come la lotta alla specializzazione precoce. Il segreto del suo successo sta nel fatto che tutti sono protagonisti a cominciare dai piccoli a finire agli adulti e, soprattutto, che lo sport non è separato da altre attività umane. Sportdays è anche teatro, divertimento, integrazione, solidarietà e ecologia.

Anche quest’anno si è avuto il patrocinio del Senato della Repubblica, dell’Arma dei Carabinieri e della Polizia di Stato, i Vigili del fuoco come la Guardia di Finanza.

Un ringraziamento particolare lo fa all’amministrazione comunale  e provinciale perché si sono impegnati a far pulire, sistemare e attrezzare il campo C.O.N.I. rendendolo così fruibile a tutti i cittadini per Sportdays.

Nel suo intervento Elena Iaverone, sottolinea come Sportdays non sia solo una manifestazione che aggrega gli sportivi ma anche i bambini, gli alunni delle scuole, gli atleti, i dirigenti sportivi. Quindi ha salutato tutti gli organizzatori, ringraziandoli per il loro impegno nel portare avanti una manifestazione del genere. Il Comune ha puntato moltissimo sulla riqualificazione del campo C.O.N.I., la giunta ha approvato nei giorni scorsi una delibera di progetto esecutivo della riqualificazione dell’intera struttura che prevede il rifacimento della pista di atletica leggera, dell’intera recinzione , di tutto l’impianto idrico e di manutenzione e degli spogliatoi.

La fase preliminare che spettava al Comune è terminata, adesso il progetto è nelle mani della Regione Campania che deve pubblicare il bando per l’affidamento dei lavori. Sicuramente ci vorrà un po’ di tempo ma si spera che nel più breve tempo possibile si possa ridare dignità a una struttura che, fra l’altro, è anche in una posizione strategica della nostra città.

Giuseppe D’Argenio del Csv Irpinia Solidale ribadisce che esso è uno dei 70 centri di solidarietà in Italia il cui principale scopo è di promuovere il volontariato e i valori sui cui esso si fonda: solidarietà, accoglienza, condivisione, partecipazione responsabile. Molti di questi valori sono gli stessi che sottendono allo sport e ricadono sicuramente in Sportdays. È con grande entusiasmo, quindi, che il CSV parteciperà a questa diciassettesima edizione facendo ricadere in quest’ambito anche la giornata provinciale del volontariato irpino. All’interno della manifestazione sono previste diverse occasioni per rendere lo sport un momento di crescita generale e promuovere ogni forma di aggregazione. Ci saranno ampi spazi per interfacciare anche le associazioni culturali come il volontariato così da creare una sintesi operativa tra le varie sensibilità. Saranno allestiti vari gazebo dove ogni giorno associazioni diverse avranno la possibilità di promuovere se stesse e di mostrare la propria operatività nonché di far capire quanto viene svolto nel territorio dal volontariato. Il tutto sarà accompagnato da momenti ludici. La novità sarà un torneo di calcio Balilla umano con l’obiettivo di stimolare la partecipazione dei cittadini.

Geppino Giacobbe si complimenta innanzitutto con Saviano perché ha da sempre creduto nell’evento e lo ha portato avanti con successo. Una manifestazione che promuove lo sport e l’inclusione sociale sicuramente ed è, tra le altre cose, non solo sport perché i ragazzi si possono divertire in tanti modi non solo facendo sport. Anche lui ribadisce l’impegno dell’Amministrazione comunale e, soprattutto, si augura che il prossimo anno, quello della maggiore età, possa essere festeggiato nel Campo C.O.N.I. ristrutturato.

Francesco Rodia, porta innanzitutto i saluti della Expert Parente, che anche quest’anno ha piacere di essere vicina alle famiglie avellinesi perché Sportdays è l’aggregante numero uno della città.

In secondo luogo, ma non per importanza, Francesco Rodia rappresenta Actionaid, che ha come impegno sociale quello delle adozioni a distanza, proponendosi di garantire un futuro a chi non lo ha.

Infine, Cosimo Sibilia manifesta ancora una volta la vicinanza del C.O.N.I. regionale che lui rappresenta. Va dato atto all’organizzazione di aver puntualmente organizzato una manifestazione che ha ottenuto grandi risultati sempre. La cosa che ha voluto puntualizzare è stato il fatto che Sportdays non sia soltanto tre settimane di sport ma anche cultura, turismo e sociale. Questo perché ci saranno intere famiglie che parteciperanno all’evento.

Le condizioni ci sono tutte ed e è importante che tutto possa essere vissuto in modo spensierato.

La prossima edizione sarà la XVIII e si spera che tutto si possa vivere nello sport e nel migliore dei modi.

Non resta, quindi, che partecipare con gioia a Sportdays, a partire dal 1° giugno ad Avellino.

Maria Paola Battista

@riproduzione riservata WWWITALIA.EU

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

About Maria Paola Battista

Amo ascoltare, leggere, scrivere e raccontare. WWWITALIA mi dà tutto questo. Iniziata come un’avventura tra le mie passioni, oggi è un mezzo per sentirmi realizzata. Conoscere e trasmettere la conoscenza di attori, artisti, scrittori e benefattori, questo è il giornalismo per me. Riguardo i miei studi, sono sociologa e appassionata della lingua inglese, non smetto mai di studiare perché credo che la cultura sia un valore. Mi piace confrontarmi con tutto ciò che è nuovo anche se mi costa fatica in più. Difetti? Non ho una buona capacità di guardarmi intorno e, strano a comprendere forse, non sono molto curiosa! Grazie ai lettori di WWWITALIA per l’attenzione che riservano ai miei scritti e mi auguro di non deluderli mai. mariapaolabattista@wwwitalia.eu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.