Teatro Civico La Spezia – Stagione di Prosa La bottega del caffè

bottega

Mercoledì 21 e giovedì 22 marzo in scena con la Compagnia Gank

Penultimo appuntamento per la Stagione di prosa del Teatro Civico della Spezia. In programma La bottega del caffè di Carlo Goldoni prodotta dal Teatro de Gli Incamminati e portata in scena dalla Compagnia Gank per la regia di Antonio Zavattieri.

Scritta nel 1750, sviluppando un tema già esposto in precedenza come intermezzo musicato e che ebbe allora così grande successo da meritarsi un ampliamento a commedia in tre atti, La bottega del caffè racconta “in diretta” da una piazzetta di Venezia la vita delle persone che si raccolgono intorno a tre botteghe: «quella di mezzo ad uso di caffè; quella alla diritta, di parrucchiere e barbiere; quella alla sinistra ad uso di giuoco, o sia di biscazza». Ed è, appunto, in questo spazio sospeso tra la realtà e il teatro, che la commedia disegna vari e meravigliosi personaggi: avventori, gestori delle attività, giocatori, caratteri universali e sempre ricchi di umanità. Goldoni trova modo, ancora una volta, di accompagnare gli spettatori lungo il complesso e contraddittorio sentiero dei sentimenti umani, facendo in modo che questo percorso acquisti inedita e imprevista vitalità attraverso la specifica arte del teatro.

La Compagnia Gank e il regista Antonio Zavattieri reinventano quella piazza, quelle botteghe e quelle anime cercando di rifuggire le forme stereotipate della commedia settecentesca, ma tenendo conto dell’imprescindibile arte e leggerezza goldoniana. «E, così facendo, – racconta il regista Antonio Zavattericontinuare la ricerca di forme legate all’idea di un teatro che spende grande attenzione nei confronti dell’accadimento, del “gioco attoriale” e di una relazione viva tra gli interpreti.»

Sul palco Andrea Di Casa/Ridolfo, Marco Zanutto/Don Marzio, Ivan Zerbinati/Eugenio, Carlo Sciaccaluga/Conte Leandro, Cristina Pasino/Placida, Sara Cianfriglia/Vittoria, Mariella Speranza/Lisaura, Massimo Rigo/Pandolfo, Cristiano Dessì/Trappola, regia di Antonio Zavatteri, scene e costumi di Laura Benzi, luci di Sandro Sussi.

La Stagione di prosa si conclude giovedì 5 aprile con Rosalyn di Edoardo Erba con Alessandra Faiella e Marina Massironi per la regia di Serena Sinigallia.

Info e prenotazioni:

Teatro Civico La Spezia, via Fazio 45 e via Carpenino, tel. 0187.727521. Da lunedì a sabato, ore 8:30-12:00, mercoledì anche 16:00-19:00.

Circolo Culturale G. Fantoni Lunigiana La Spezia, corso Cavour 339, tel. 0187.716106. Da

martedì a venerdì, ore 9:30-13:00 e 16:00-19:30.

IAT Sarzana Sarzana, piazza San Giorgio, tel. 0187.620419. Da martedì a domenica, ore 9:30-12:30 e 17:00-19.30.

www.teatrocivico.it –  info@teatrocivico.it

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.