UNA POESIA PER IL FUTURO «L’ULTIMO SOGNO»

POESIA

Con questa poesia la rubrica UNA POESIA PER IL FUTURO, un percorso che ogni martedì ci condurrà, attraverso la sensibilità dei poeti, a guardare al futuro con gli occhi dell’arte, sperando che le riflessioni che susciteranno in noi questi versi ci aiutino a guardare con fiducia al domani.

Il discorso, lanciato in occasione del reading poetico IRPINIA IN BIBLIOTECA-INCONTRO COL FUTURO, tenutosi alla Casa della Cultura di Monteforte Irpino (AV) lo scorso 7 ottobre, viene qui esteso a un contesto più ampio che permetta una visione più completa della produzione poetica dei nostri tempi.

Paola De Lorenzo

L’ULTIMO SOGNO

Per un attimo

solo un attimo

ho smarrito il verde del tempo

sulle trasparenze bige

dell’acqua di un ruscello

Un fruscio di note

come corolle di rossi papaveri

ha invaso la mia anima

e nei miei pensieri dispersi

è entrato l’infinito

Percussioni di sensi smarriti

sulle ali della fantasia:

-tra le terrazze di arroccate case

appare nebbioso il mio paese

e l’odore del grano sulla pelle

Un susseguirsi di versi incrociati

scivola leggero sulla carta,

piano nell’anima si accende

l’ultimo mio sogno:

non temerò l’onda che trascinerà

via il logorio di tante vite,

io sarò nell’alba e nella pioggia

nel vento e negli occhi di un bambino.

PAOLA DE LORENZOPaola De Lorenzo Ronca

Vive ed opera in Avellino. Arrivata, alla poesia nella maturità dopo un lungo percorso interiore, è vincitrice di numerosi premi di poesia nazionale ed internazionale di alto prestigio, tra cui la Medaglia in argento del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, quale premio I posto, sez. lingua, al Concorso internazionale promosso dall’Accademia Internazionale “Arte e Cultura”. la medaglia di bronzo della Presidenza del Comune di Roma, per il I posto, sez. lingua promosso dall’Associazione Culturale Melis-Roma, Premio alla Cultura assegnato nel Concorso Internazionale “Avellino in Versi”, 2015 e molti altri. Ha pubblicato il suo primo libro “Petali in ombra” nel 2009 e “Profumo di terra” nel 2011, Ed. Scuderi, ambedue premiati. Sue poesie compaiono in molte raccolte nell’antologia “La persistenza del dubbio” e “Poeti Campani”. Recentemente è stata inserita nell’Antologia della Letteratura Italiana Contemporanea, ed. Helicon. Collabora con ricerche storiche al Centro Culturale Studi Storici con il mensile “Il Saggio” di Eboli (SA).

Print Friendly, PDF & Email

About Eleonora Davide

IL DIRETTORE RESPONSABILE Giornalista pubblicista, è geologa (è stata assistente universitaria presso la cattedra di Urbanistica alla Federico II di Napoli), abilitata all’insegnamento delle scienze (insegna in istituti statali) e ha molteplici interessi sia in campo culturale (organizza, promuove e presenta eventi e manifestazioni e scrive libri di storia locale), che artistico (è corista in un coro polifonico, suona la chitarra e si è laureata in Discipline storiche della musica presso il Conservatorio Domenico Cimarosa di Avellino). Crede nelle diverse possibilità che offrono i mezzi di comunicazione di massa e che un buon lavoro dia sempre buoni risultati, soprattutto quando si lavora in gruppo. “Trovo entusiasmante il fatto di poter lavorare con persone motivate e capaci, che ora hanno la possibilità di dare colore e sapore alle notizie e di mettere il loro cuore in un’impresa corale come la gestione di un giornale online. Se questa finestra sarà ben utilizzata, il mondo ci apparirà più vicino e scopriremo che, oltre che dalle scelte che faremo ogni giorno, il risultato dipenderà proprio dall’interazione con quel mondo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.