VETTEL TRIONFA IN AUSTRALIA: “QUESTA VITTORIA È PER TUTTI NOI”

ferrari vettel melbourne

Sebastian Vettel domina il gran premio d’Australia imponendosi sulle Mercedes. Bene Raikkonen che si confronta con Bottas e Verstappen.

“Grazie ragazzi, questa vittoria è per noi, per tutti noi”. Queste sono le parole che Sebastian Vettel pronuncia in italiano al team radio dopo essere passato vittorioso sotto il traguardo con la voce rotta dall’emozione. Dopo tanti anni di speranze mancate, dopo una delle stagioni più difficili per il Cavallino e per Vettel stesso arriva il premio di tanti sacrifici. È vero, è solo la prima gara di un lungo campionato ma la Rossa del tedesco è arrivata al traguardo con sette secondi di distacco sulla Mercedes di Lewis Hamilton. Evidentemente, il pilota inglese non aveva esagerato nel dichiarare di temere la Ferrari quest’anno, anzi, proprio Hamilton aveva auspicato una sfida alla pari con Maranello.

La nuova Ferrari SF70H è certamente più congeniale allo stile di guida di Sebastian, non a caso i suoi quattro titoli mondiali li ha vinti con una RedBull ricca di grip e carico aerodinamico. Nella partenza Vettel riesce a mantenere la seconda posizione e a tenere il passo di Hamilton, quando l’inglese rientra ai box la Ferrari decide di aspettare per il cambio gomme non imitando la Mercedes. La scelta paga, quando Vettel effettua il pit stop rientra in pista proprio davanti alla Mercedes numero 44 guadagnando la testa della gara. Da quel momento in poi il ferrarista guadagna terreno arrivando indisturbato al traguardo.

Buona gara per Raikkonen che come suo solito mantiene la posizione guadagnata in qualifica, la quarta. Valtteri Bottas si distingue come seconda guida della Mercedes e come sostituto di Rosberg, arriva sul terzo gradino del podio. Infine, il nostro Antonio Giovinazzi realizza un ottimo lavoro terminando la sua prima gara in Formula 1, qui parliamo del suo debutto.

Vedere il circuito di Melbourne invaso dai tifosi che festeggiano la Ferrari e un uomo vestito di rosso salire sul gradino più alto del podio riempie di speranze i tifosi, ma il campionato è lungo e la Mercedes non resterà a guardare.

Print Friendly, PDF & Email

About Flavio Uccello

Ha 25 anni, giornalista pubblicista, consulente assicurativo e finanziario per Generali Italia. Oltre a trattare argomenti di natura socioeconomica, ha una smodata passione per i motori e il motorsport di cui scrive diffusamente nelle nostre rubriche. Ama leggere ed è molto curioso. Ha una gran voglia di comunicare con il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.