NUBIFRAGIO A CATANIA

Venerdì 22 febbraio 2013

Catania e i centri pedemontani della provincia sono stati oggetto di un violento nubifragio ieri pomeriggio. Alcune persone si sono arrampicate sui tetti per non essere trascinate dalla violenta corrente che ha trovato nella via Etnea il suo alveo naturale. Sono stati trascinati automobili e oggetti. Un uomo disperso è stato ritrovato. Ora si accusano Comune e Protezione Civile per non aver allertato la popolazione. Il Comune ha disposto per oggi la chiusura delle scuole per consentire ai tecnici le dovute verifiche.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.