Apre la mostra fotografica 23 NOVEMBRE alla Biblioteca Suore Montevergine

L’Irpinia, in seguito a quel fatidico giorno, riportò ferite notevoli, nella morte di tante persone, nella distruzione delle abitazioni, nella paura che seguì quel minuto e venti d’inferno, ma anche le opere architettoniche subirono l’attacco di un evento sismico così importante. Ogni anno gli abitanti di questa provincia rendono omaggio a chi ha perso la vita e anche ai ricordi che sono legati a quel tragico evento.

Anche l’Istituto delle Suore benedettine di Maria SS. di Montevergine a Mercogliano (AV), fondato dall’abate Ramiro Marcone nel 1930, subì ingenti danni con il crollo del tetto. La struttura fu restituita all’uso solo nel 1991, dopo la ristrutturazione e, nel tempo che intercorse tra il terremoto e la ripresa delle attività in sede, le suore furono ospitate nella vicina abbazia benedettina maschile del Loreto. Le convittrici, ospiti dell’Istituto, in quel periodo seguirono le suore, che così non interruppero mai le loro attività formative, che nel tempo le videro prima assistere le orfane, poi le giovani allieve.

Presso la Biblioteca Suore Montevergine, diretta dalla priora generale della Congregazione, suor Ildegarde Grazia Capone, sarà allestita, a cura del responsabile bibliotecario dott. Adelino Di Marino, una mostra fotografica dal titolo 23 NOVEMBRE, in cui le immagini, appartenenti all’archivio dell’Istituto, racconteranno questa storia di rinascita.  Aperta dal 23 al 26 novembre 2021, la mostra sarà visitabile dalle 10,00 alle 12,30 (martedì e giovedì anche ore 15,30 – 17,00). È necessario prenotarsi per la visita ed essere muniti di green pass.

Mostra 23 NOVEMBRE

Biblioteca Suore Montevergine

Via Ramiro Marcone, 56

Dal 23 al 26 novembre 2021

ore 10:00 – 12:30 (martedì e giovedì anche ore 15:30 – 17:00)

Prenota tramite il sito web della Biblioteca: https://bibliotecasuoremontevergine.it/prenotazioni2.html

oppure chiama il numero 333.7768632

(dal lunedì al venerdì 10:00 – 12:30)

Print Friendly, PDF & Email