Dare vita ai luoghi, sabato 26 giugno ad Avellino

Sabato prossimo, 26 giugno, alle ore 19 potremo avere tutti un chiaro esempio di come un luogo possa prendere vita. Grazie alla incessante opera dell’artista Dorotea Virtuoso, sono trascorsi diversi mesi da quando piazzetta Triste e Trento è stata ripulita e abbellita con il suo quadro Il bacio nonché con piante e fiori.

Proprio come nasce un quadro o sboccia un fiore, a poco a poco si rianima il luogo, mediante iniziative che promuovono e favoriscono la sua fruizione.

Ebbene dal connubio Virtuoso- Ronca, nasce l’iniziativa di sabato prossimo, a cui tutti potranno partecipare leggendo una propria poesia.

«È una iniziativa libera, senza vincoli, volta a far partecipare chiunque abbia dei versi da “raccontare”. Il mio obiettivo è, ancora una volta, cercare di smuovere le persone a partecipare e soprattutto a comprendere che ognuno di noi può fare qualcosa per la città. Dopo la nostra adozione della piazzetta, molte aiuole di Viale Italia sono state adottate e abbellite e questo mi rende davvero felice». Queste le parole dell’organizzatrice dell’incontro, Virtuoso.

A Maria Ronca, presidente dell’associazione il Bucaneve sempre pronta alla promozione che interessino la cultura ho chiesto un suo pensiero.

«Abbiamo tanto atteso le serate con gli amici, mentre imparavamo a convivere con il Covid ci hanno fatto compagnia i ricordi degli eventi passati che avevamo dato per scontati, tanto che oggi non vediamo l’ora di fare Cultura tra la gente, dando voce ai nostri sentimenti più profondi e intimi.

Abbiamo rimandato a tempi migliori l’incontro con l’altro, nel rispetto delle regole che ci hanno tenuti protetti.

Artisti e poeti hanno raccontato questo tempo a modo loro, con l’intento di continuare nonostante tutto, hanno lavorato in sordina, ascoltato meglio se stessi. Si sono meravigliati di ciò che avevano dentro. Riscoperto il piacere del silenzio produttivo, che incanala quel torpore della solitudine tanto odiata.

Con la poesia e l’arte, l’evasione è possibile.

Non sono destinati a durare la malattia e il dolore, le lacrime si sono mischiate ai colori e alle parole, per diventare gioia e speranza.

Si trasformano le visioni pessimiste, nel gioco delle apparenze, ciò che per te può sembrare un disastro, per gli altri è una benedizione.

Avere tempo a disposizione, consumarlo, abitando case poco familiari. Angoli che ci appartengono e che diventano preziosi laboratori.

I pennelli sporchi nel vasetto della Nutella, una piuma imbevuta di inchiostro per mettere parole al posto giusto e scrivere un finale eccezionale a un periodo nero.

Non si resta mai uguali a prima. Si apprezzano piccole cose: pensieri pensati, tele che invadono sedie, poltrone, saloni e salotti, foglietti lasciati in ricordo dell’ultimo appuntamento rimandato. Recuperare i legami questa è l’intenzionale caparbietà di ritrovarsi insieme e invadere le piazze della nostra città di vita e di emozioni».

Un evento che si preannuncia simpatico e interessante quello organizzato per sabato, un motivo per incontrarsi e ritrovarsi in nome dell’arte e della poesia.

Molte aiuole di Viale Italia sono state pulite e sistemate per iniziative di privati e esercizi commerciali. Poco distante da loro c’è qualcosa che attende un ulteriore ripristino di dignità e pulizia che è il cadavere di una specie di pista ciclabile. Speriamo e ci aspettiamo tutti che ben presto Viale Italia possa tornare ad essere luogo di lustro delle città di Avellino, nel frattempo accogliamo le iniziative artistiche e culturali promosse da Dorotea Virtuoso.

Print Friendly, PDF & Email

About Maria Paola Battista

Amo ascoltare, leggere, scrivere e raccontare. WWWITALIA mi dà tutto questo. Iniziata come un’avventura tra le mie passioni, oggi è un mezzo per sentirmi realizzata. Conoscere e trasmettere la conoscenza di attori, artisti, scrittori e benefattori, questo è il giornalismo per me. Riguardo ai miei studi, sono sociologa e appassionata della lingua inglese, non smetto mai di studiare perché credo che la cultura sia un valore. Mi piace confrontarmi con tutto ciò che è nuovo anche se mi costa fatica in più. Attualmente mi sto dedicando alla recensione di libri e all'editing. Ho scritto, inoltre, diverse prefazioni a romanzi. Grazie ai lettori di WWWITALIA per l’attenzione che riservano ai miei scritti e mi auguro di non deluderli mai. mariapaolabattista@wwwitalia.eu