AOSTA LA CAPITALE DEL BUON VIVERE

AOSTA

“Aosta è la capitale del buon vivere”. A dirlo è la ricerca del quotidiano economico il Sole 24 Ore edizione 2016 che annualmente mette a confronto le province italiane su un’ampia serie di indicatori, aggiornati al 2015 e in alcuni indicatori al mese di ottobre 2016. L’autorevole ricerca del quotidiano premia la Valle d’Aosta e il capoluogo in particolare su indicatori quali economia, demografia, patrimonio immobiliare e Pil, giustizia e ordine pubblico, ambiente e tempo libero. Si tratta del podio più alto della classifica che Aosta calca per la terza volta, così come accadde nel 1993 e nel 2008.

“Come tutte le classifiche i dati vanno sempre presi con le pinze e analizzati nel loro contesto ma questo riconoscimento non può che far piacere – commenta il Sindaco di Aosta, Fulvio Centoz –  Come molte indagini simili il riferimento per noi è alla Regione intera all’interno della quale Aosta gioca un ruolo importante e fondamentale. Tra i vari indici molto positivo considero quello sulla sicurezza strettamente legata ad una buona integrazione degli stranieri. Più in generale queste ricerche confermano l’alta qualità della vita nella nostra Regione (al di là della singola posizione) che deve essere motivo di orgoglio e spinta per migliorarsi sempre”.

“Molto c’è da fare e nulla può essere dato per scontato – conclude Centoz – Il risultato ottenuto premia lo sforzo di diversi comparti  del territorio, una strada da percorrere rimane sempre più quella della collaborazione tra pubblico e privato, che grazie a dinamicità e creatività, permette di mettere in campo risposte più efficaci e adatte al momento storico ed economico che stiamo attraversando. La sfida è ancora aperta, nessuno si siede, abbiamo importanti capitoli da affrontare con la volontà di mantenere alta la qualità della vita sul nostro territorio”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.