“Donne fino a epoca contraria” di Adelaide Jole Pellitteri. La presentazione all’auditorium Rai di Palermo

copertina donne fino a epoca contraria

Sarà presentato presso l’auditorium Rai di viale Strasburgo, 19, a Palermo, venerdì 1 marzo alle ore 18 il libro “Donne fino a epoca contraria” di Adelaide Jole Pellitteri. Converseranno con l’autrice Clotilde Alizzi e Alessio Castiglione. Letture a cura di Gualtiero Sanfilippo.

Il libro

Il libro, edito da L’erudita, è una raccolta di 32 racconti con protagonista la donna in un arco temporale tra gli anni Sessanta con il ’68 come epoca/giro di boa per l’emancipazione, e un tempo futuribile quasi fantascientifico, distopico. Sono donne che vanno a conquistare il proprio tempo, la propria epoca. Hanno ottenuto ruoli nel lavoro e nella vita che un tempo erano esclusivo patrimonio degli uomini, eppure hanno perso. Hanno perso un ruolo fondamentale: quello di educatrici sociali. Il ruolo centrale nella famiglia, la vicinanza al compagno e ai figli. O tenere ambedue a costo di grandi sacrifici.

Informazioni sull’autrice

Adelaide Jole Pellitteri nasce a Palermo nell’agosto 1961. Inizia a scrivere in vernacolo e le sue poesie in ambito regionale vengono premiate e inserite in varie antologie. Frequenta corsi di scrittura creativa con la scuola Holden e frequenta i blog letterari che diventano veri laboratori di scrittura, confrontandosi con altri scrittori. Le frequentazioni in tal senso sono diversificate da Tutta colpa della maestra a Aperturaastrappo, Il giullare cantastorie, Rivista mente, il NewbookClub on the road ed altri.  Donne fino a epoca contraria non è la sua prima raccolta di racconti ma ne è sicuramente la più significativa.

Print Friendly, PDF & Email