PREMIO BALAN 2017

A

Marina Falletti si aggiudica la terza edizione del “Premio Città di Aosta – Franco Balan”, riservato agli espositori della Fiera di Sant’Orso.

Il riconoscimento – gentilmente offerto da Ermanno Bonomi, titolare della Derby legno Ceramica di Villeneuve – è stato consegnato alla vincitrice da Joël Balan, figlio (e continuatore del lavoro) di Franco, e dalla Vicesindaca e Assessore alla Cultura del Comune di Aosta, Antonella Marcoz, il 30 gennaio in Piazza Sant’Orso, nell’ambito delle premiazioni per la 1017^ edizione della Fiera di Sant’Orso.

Alla premiazione era anche presente il Sindaco Fulvio Centoz.

Il premio, istituito dal Comune di Aosta a seguito di un’iniziativa del Consiglio comunale e concepito quale omaggio al pittore e grafico valdostano di fama internazionale, scomparso nel 2013, autore di innumerevoli manifesti, disegni e bozzetti di indiscusso valore, che continuano a testimoniare le sue doti di sperimentatore e grande comunicato, è stato riconosciuto a Marina Falletti con l’opera “Nonsologalli” con la seguente motivazione: “I suoi soggetti in ceramica, scomponibili e ricomponibili in un gioco di figure diverse, richiamano la tradizione iconografica della Fiera di Sant’Orso, ma allo stesso tempo evocano lo spirito di innovazione e la ricerca caratterizzanti il pensiero e il portato di Franco Balan”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.