Solidarietà. Imprenditori cinesi donano tute ospedaliere alla città

vicesindaco2

Quando l’emergenza è sinonimo di solidarietà. L’azienda Life365 Italy, di proprietà degli imprenditori cinesi Leonardo Zhou ed Elena Chen, titolari della catena Inkloud, ha donato al Comune di Forlì 350 tute ospedaliere certificate a norma di legge per affrontare l’emergenza epidemiologica dettata dal diffondersi del Covid-19.
“Voglio ringraziare, a nome di tutta l’Amministrazione comunale, Leonardo ed Elena per la loro infinita generosità. Le 350 tute donate al Comune e corredate di apposito certificato sono state immediatamente consegnate e regalate ai medici e agli operatori sanitari del Morgagni – Pierantoni che ne avevano urgentemente bisogno.”
A recarsi, presso l’azienda Life 365, sono stati nella giornata di ieri il Vice Sindaco Daniele Mezzacapo e il consigliere leghista Albert Bentivogli che poi hanno contatto la Direzione del Morgagni e si sono attivati per far recapitare le tute direttamente all’ospedale. Il gesto di Leonardo ed Elena ha una valenza doppia” – conclude il Vicesindaco – “da un lato testimonia la generosità di un imprenditore cinese verso il nostro Comune, dall’altro sintetizza il senso di appartenenza e di solidarietà di tutta la comunità cinese verso l’intera collettività forlivese. Aggiungo che gli stessi imprenditori hanno manifestato la loro disponibilità a garantire ulteriori donazioni pur di aiutare i forlivesi a superare l’emergenza.”

Nel fattempo il Comune di Forlì e le farmacie comunali hanno donato al reparto di Anestesia-Rianimazione dell’ospedale Morgagni Pierantoni 200 mascherine FFP2 e 200 mascherine chirurgiche per fronteggiare l’emergenza epidemiologica.
“Siamo riusciti a reperire uno stock di mascherine che abbiamo immediatamente fatto recapitare ai medici e agli operatori sanitari del reparto di Anestesia e Rianimazione del nostro ospedale. In un momento come questo, anche la più simbolica delle donazioni rappresenta un gesto importantissimo che ci unisce e ci rafforza all’insegna della solidarietà e della lotta al Covid-19. Ringrazio di cuore tutti i medici, gli infermieri e gli operatori socio assistenziali del nostro ospedale per l’impegno, la professionalità e il sacrificio che stanno dimostrando in questa estenuante battaglia. Rinnovo lo stesso appello alla cittadinanza: state a casa e uscite solo se è indispensabile. Dobbiamo continuare a rispettare le regole nell’interesse non solo della nostra salute e di quella dei nostri cari, ma di quella dell’intera collettività”.

Print Friendly, PDF & Email