Teramo. Accordo bilaterale tra Università cittadina e atenei thailandesi

università di Teramo

È stato siglato a Teramo, nella sede del Rettorato, un accordo di collaborazione tra l’Università di Teramo e le Università thailandesi Kasertsart University e Chulalongkorn University, entrambe situate a Bangok, per attività di alta formazione congiunta, programmi di ricerca, mobilità del personale docente e di studenti della Facoltà di Bioscienze e in particolare del Corso di laurea magistrale in Food Science and Technology.

Alla firma erano presenti il prorettore vicario dell’Università di Teramo Dino Mastrocola, la delegata all’internazionalizzazione e programmi di studio congiunti Paola Pittia e una delegazione guidata da Polkit Sangvanic, direttore della Facoltà di Scienze della Chulalongkorn University, e da Pinthip Rumpagaporn in rappresentanza del presidente della Kasertsart University.

La delegazione tailandese ha visitato i laboratori di ricerca della Facoltà di Bioscienze e incontrato docenti e studenti dell’Ateneo per un’approfondita discussione sull’istituzione di un Corso di laurea magistrale internazionale con titolo congiunto che prevede un periodo di studio in una delle due università tailandesi, offrendo così agli studenti la possibilità di acquisire importanti competenze nell’ambito delle Scienze e tecnologie alimentari a livello internazionale in un ambito territoriale del continente asiatico in forte espansione e di promuovere il trasferimento di conoscenze scientifiche tra Italia e Tailandia.

L’accordo quadro tra l’Università di Teramo e le Università thailandesi si inserisce nelle attività del progetto Erasmus+ SEA-ABT, South East Asia Academy for Beverage Technology, di cui l’Università di Teramo è partner attivo, e ha il supporto delle due ambasciate, italiana e thailandese, che favoriranno il processo di collaborazione.

Print Friendly, PDF & Email