UN VINO PRODOTTO A SUON DI MOZART E UNA FAVOLA IN CUCINA STASERA A MODENA

burattini duende

APPUNTAMENTI PER GRANDI E PICCINI ANIMANO L’ULTIMA SERATA DI AGOSTO

Un aperitivo guidato alla scoperta del Lambrusco e uno spettacolo gratuito di burattini per bambini dai quattro anni in su. Giovedì 31 agosto si svolge l’ultimo doppio appuntamento della rassegna “Sogni di mezza estate – incontri, sapori, fiabe, cene e spettacoli” organizzata dai Musei civici al pianoterra del Palazzo dei Musei di largo Sant’Agostino.

La serata si apre alle 19 con l’aperitivo della tradizione a cura della Caffetteria del Palazzo dei Musei (partecipare costa 10 euro, consigliata la prenotazione al tel. 338 7514075). Protagonista è il Lambrusco di cui, attraverso assaggi e degustazioni con alimenti e stuzzichini, verrà percorsa la lavorazione dalla fine dell’Ottocento a oggi: dal Grasparossa al Sorbara, fino al più innovativo Mozart, nato e cresciuto sulle note del celebre musicista. Prodotto enologico sperimentale dell’azienda agricola vini Casolari, fondata intorno al 1600 a Rami di Ravarino, il Lambrusco Mozart è il risultato di un progetto di biosonorità dove le onde sonore a bassa frequenza, stimolando la pianta, la rendono più resistente alle malattie abbattendo al contempo drasticamente l’uso di rame e zolfo. La scelta delle musiche di Mozart ha favorito la promozione di questo vino attraverso un’etichetta che ritrae il musicista interpretato dall’artista Steve Kaufman pop, assistente di Andy Wharol.

Al Lapidario Romano dei Musei civici a piano terra, accesso da viale Vittorio Veneto 5, alle 21 a ingresso gratuito si svolge invece “Superchef! Sfida all’ultimo ingrediente” con Arianna Di Pietro e Emanuela Petralli della Compagnia Officine Duende. Nello spettacolo di burattini sul più popolare Talent Show del regno incantato, il principe Bartolo e la strega Cicoria si sfidano all’ultimo ingrediente per il titolo di Super Cuoco del Reame. Purtroppo, però, c’è chi non sa accettare la sconfitta: tra rapimenti maldestri, incantesimi e bastonate sarà l’intraprendente principessa Priscilla a dover salvare la situazione e il suo amato Bartolo. Ma, morale della favola, denti di drago, peli di mostro e carote volanti non sono sufficienti se manca l’ingrediente segreto, il più prezioso e importante di tutti: l’amore!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.