PER LA FIERA D’ESTATE AD AOSTA LA DELEGAZIONE FRANCESE

aosta fiera

Nell’ambito degli appuntamenti dedicati alla 48esima Foire d’Eté – La Fiera d’estate, nata nel 1969 per mostrare una panoramica della produzione artigianale locale e un’occasione d’acquisto a chi visita la Valle d’Aosta in estate, che sarà protagonista nelle vie del centro storico sabato 6 agosto 2016, il Comune di Aosta, grazie anche alla collaborazione dell’Assessorato regionale alle Attività produttive, ospiterà una delegazione della cittadina francese di Evian-Les-Bains, noto centro termale sul lago Lemano nell’Alta Savoia.aosta

«Con piacere – evidenziano il Sindaco di Aosta, Fulvio Centoz, e la Vice Sindaca, Antonella Marcoz -da alcuni mesi abbiamo avviato un percorso di amicizia, confronto e collaborazione con la Ville d’Evian in Francia. Tale percorso vuole essere propedeutico a valutare l’eventuale realizzazione di progetti di interesse interregionale, in un’ottica di sviluppo culturale e turistico e utile alla valorizzazione delle risorse naturali e culturali dei rispettivi territori. La Foire d’Eté è un’occasione di incontro per rafforzare questo rapporto. La città di Evian sarà presente con uno stand istituzionale, che troverà spazio davanti all’Hôtel des Etats, mentre in Piazza Narbonne saranno collocati alcuni manufatti di grandi dimensioni protagonisti del “Fabuleux Village des Flottin”, evento invernale della cittadina francese. Un magico momento per addentrarsi tra personaggi di fantasia che prendono forma dal legno».

La delegazione di Evian sarà composta, tra gli altri, da Josiane Lei, Vice Sindaca della cittadina francese, eletta nel Conseil départemental de Haute – Savoie, e Alain Benzoni, creatore di diversi festival in Haute-Savoie dedicati a spettacoli per bambini e creatore della “Compagnie du Théâtre de la Toupine”.

Print Friendly, PDF & Email

About Eleonora Davide

IL DIRETTORE RESPONSABILE Giornalista pubblicista, è geologa (è stata assistente universitaria presso la cattedra di Urbanistica alla Federico II di Napoli), abilitata all’insegnamento delle scienze (insegna in istituti statali) e ha molteplici interessi sia in campo culturale (organizza, promuove e presenta eventi e manifestazioni e scrive libri di storia locale), che artistico (è corista in un coro polifonico, suona la chitarra e si è laureata in Discipline storiche della musica presso il Conservatorio Domenico Cimarosa di Avellino). Crede nelle diverse possibilità che offrono i mezzi di comunicazione di massa e che un buon lavoro dia sempre buoni risultati, soprattutto quando si lavora in gruppo. “Trovo entusiasmante il fatto di poter lavorare con persone motivate e capaci, che ora hanno la possibilità di dare colore e sapore alle notizie e di mettere il loro cuore in un’impresa corale come la gestione di un giornale online. Se questa finestra sarà ben utilizzata, il mondo ci apparirà più vicino e scopriremo che, oltre che dalle scelte che faremo ogni giorno, il risultato dipenderà proprio dall’interazione con quel mondo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.