Basket, Avellino schianta Pesaro: la Sidigas vince 103-81

rich jason

Avellino vince e mantiene saldo il quarto posto portandosi a meno due da Brescia che sarà impegnata nella trasferta di Venezia. La Sidigas sale a 34 punti in classifica battendo un osso duro come Pesaro che nei primi due quarti non lascia scappare gli irpini.

Primo Quarto: Parte forte Pesaro con i punti di Mika e la tripla di Clarke, Avellino si affida al solito Rich ma gli ospti riescono a trovare altri punti con la penetrazione di Clarke. Fitipaldo sigla 4 punti di fila e Leunen firma il sorpasso (10-9). Gli ospiti si aggrappano al solito Clarke, il play sale ad 8 punti personali con due canestri di fila (10-14). Botta e risposta di punti tra le due compagini: gli irpini reagiscono con Scrubb, la tripla di Bertone allontana la Sidigas che però accorcia le distanze grazie al gioco da tre di Rich (18-19). I due punti di Omogbo costringono Sacripanti al time-out; al rientro in campo Avellino raggiunge il pari con la tripla di Rich e la schiacciata di Wells poi l’allungo dei padroni di casa è guidato da Rich e dalla tripla di Zerini. Il primo periodo si chiude sul 31-25.

Secondo Quarto: Alla tripla di Braun ed al solito Clarke, la Sidigas risponde con Zerini e Filloy, il vantaggio di 40-32 porta coach Galli a chiamare la sospensione del gioco. Il rientro in campo vede ancora Clarke martellare la retina da tre però Avellino piazza il parziale di 6-0 con Wells e Filloy (46-35). Grande reazione di Pesaro che si riporta a -3: Braun segna da tre e subisce fallo mentre Mika fa quattro punti di fila, Sacripanti chiama time-out. Il rientro sul parquet vede il dominio degli irpini che si portano sul +11 (56-45). Il primo tempo termina sul 59 a 48.

Terzo Quarto: Come ad inizio gara è sempre Pesaro a partire bene con la tripla di Braun ed il canestro di Mika (59-53), tuttavia la Scandone riesce a tornare sul +11 grazie al parziale firmato da Rich e Fitipaldo, poi raggiunge il massimo vantaggio di +15 con i punti di Lawal. E’ qui che l’inerzia della partita si sposta totalmente a favore dei padroni di casa, gli uomini di Sacripanti continuano a segnare con Rich e Fitipaldo, Leunen firma il canestro del +20. I quattro punti di Scrubb chiudono il penultimo periodo 84 a 61.

Ultimo Quarto: Bertone segna per la Vuelle con Filloy che risponde. Scrubb ricomincia a segnare con continuità (89-66). Pesaro trova punti sempre con Clarke ma ormai la partita è ai titoli di coda e si aspetta solo il finale. L’ultima frazione è garbage time con l’ingresso in campo di Sabatino e Parlato, quest’ultimo segna da tre per il 98-77. Il match si chiude sul 103 a 81

Print Friendly, PDF & Email

About Francesco Moretti

Ha 22 anni, studia Scienze Politiche. Ama il Basket e ha una grande capacità di osservazione e rielaborazione: doti basilari per un bravo giornalista. Originale e pronto, sta costruendo il suo cammino. E' giornalista pubblicista. https://www.facebook.com/francesco.moretti.5205 francescomoretti@wwwitalia.eu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.