FIBA Europe Cup, Juventus Utena-Avellino: nessun vincitore, in Lituania termina 77 pari

fesenko

Termina in parità il quarto di finale di andata di FIBA Europe Cup tra Juventus Utena e Avellino, un altro pari per gli irpini come quello ottenuto negli ottavi di andata contro Minsk.  Avellino che parte male ed Utena che arriva anche a +11, poi i lupi entrano nel match nel secondo quarto e riesce a portarsi avanti. Gara che prosegue sempre in equilibrio con un continuo botta e risposta tra le due compagini, i lituani trovano il canestro della parità a due secondi dalla fine; Avellino proverà a conquistare la qualificazione nel ritorno in programma tra una settimana al PaladelMauro.

Primo quarto: La tripla di Leunen inaugura il match poi è sempre il capitano dei lupi a servire l’assist a Fesenko per il 2-5. La premiata ditta Siksnius-Korniienko confezionano canestri permettendo ad Utena di portarsi sul +5 (10-5); Avellino riesce a portarsi sotto con Rich ma i padroni di casa siglano il parziale di 9-0 con i punti di Gaines e Korniienko (21-10). Gli irpini trovano quattro punti consecutivi con Wells, il primo periodo si chiude sul 21-14.

Secondo quarto: Si ricomincia con i due canestri di Siksnius che riportano i lituani avanti di 11, la Sidigas reagisce e  risponde con Fesenko e Wells,  Utena spreca il possesso e Scrubb appoggia per il meno 5 costringendo i padroni di casa al time-out. La sospensione del gioco non aiuta e vede il sorpasso di Avellino con un parziale di 8-0 grazie alle due triple di Fitipaldo (25-26). I baltici hanno una reazione e vanno a +4 grazie ai liberi realizzati da Gaines e Buterlevicius; Scrubb prima e Fesenko poi portano il match in parità (32-32). Utena trova altri due punti dai liberi ma ci pensa D’Ercole, da oltre l’arco, a riportare la Scandone in avanti di tre lunghezze; Korniienko risponde prontamente da due. Si va all’intervallo sul 36-38 dopo il libero segnato da Fesenko.

Terzo Quarto: Botta e risposta di punti tra le due compagini: ai canestri di Kupsas e Gaines rispondono quelli di Rich e Fitipaldo. La schiacciata di Fesenko riporta Avellino in avanti (42-44), Sisksnius da tre permette ad Utena di passare in vantaggio. Fase del match caratterizzata da attacchi prolifici su entrambi i lati del campo: la bomba da tre di Filloy è la risposta alla schiacciata di Gaines, sia Korniienko che Wells segnano con fallo ma i lituani si portano avanti grazie alla tripla di Gaines. La schiacciata di Wells chiude il penultimo periodo in parità sul 60 a 60.

Ultimo Quarto: Parziale di 5-0 dei padroni di casa con Gaines e la tripla di Guscikas, gli irpini trovano la reazione con Leunen e Wells (65-64). Il solito Sisksnius trova la tripla del +4 ma Avellino non ci sta e grazie alla tripla di Rich firma il sorpasso (70-71); a due minuti dal termine i padroni di casa sono sotto di tre punti con Fesenko protagonista. Buterlevicius  subisce fallo sul tiro da tre e fa 3/3 dalla lunetta per il 75 pari, Leunen trova il canestro del vantaggio con Utena che chiama il time-out a 14 secondi dalla fine. E’ ancora Buterlevicius che batte Leunen e va ad appoggiare per il 77 pari a due secondi dal termine, la Sidigas non riesce a trovare la retina ed il match si chiude in parità.

 

Print Friendly, PDF & Email

About Francesco Moretti

Ha 22 anni, studia Scienze Politiche. Ama il Basket e ha una grande capacità di osservazione e rielaborazione: doti basilari per un bravo giornalista. Originale e pronto, sta costruendo il suo cammino. E' giornalista pubblicista. https://www.facebook.com/francesco.moretti.5205 francescomoretti@wwwitalia.eu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.