Marchionne lascia la guida di FCA per motivi di salute

sergio marchionne

Dopo un sabato euforico per la pole position di Sebastian Vettel arriva questa mattina una notizia che scuote il box Ferrari: Sergio Marchionne lascia la guida della FCA per motivi di salute.

Non sono noti i dettagli per motivi di privacy, il presidente del gruppo automobilistico ha dovuto lasciare il suo lavoro per via di complicazioni in seguito a un’operazione. Lascia la guida del gruppo nelle esperti mani dell’ex boss della Jeep, Mike Manley. Si vedrà se il cambio al vertice influisca sul mondo delle corse nel caso della Ferrari in Formula 1.

Dal punto di vista imprenditoriale Marchionne era considerato un “eroe dei due mondi” per aver salvato e valorizzato la Fiat e la Chrysler. Infatti, anche i media americani esprimono vicinanza al presidente elogiandolo per aver risollevato i marchi legati a Chrysler in un periodo di profonda crisi per i motori americani.

Altro merito di Marchionne è stato quello del aver valorizzato figure all’interno dell’azienda, come ha fatto nella Ferrari di Formula 1 dove ha premiato gli ingegneri nostrani senza ricorrere all’aiuto degli specialisti inglesi.

Print Friendly, PDF & Email

About Flavio Uccello

Ha 25 anni, giornalista pubblicista, consulente assicurativo e finanziario per Generali Italia. Oltre a trattare argomenti di natura socioeconomica, ha una smodata passione per i motori e il motorsport di cui scrive diffusamente nelle nostre rubriche. Ama leggere ed è molto curioso. Ha una gran voglia di comunicare con il mondo.