Bottas fa sul serio: vittoria anche a Baku

bottas bahrain

Valtteri Bottas conquista la sua seconda vittoria stagionale, nel GP di Azerbaijan, sul circuito cittadino di Baku.

Il finlandese della Mercedes è stato bravo a gestire la gara, condotta quasi sempre al comando se non per la breve parentesi di Leclerc (quando però il monegasco ancora non si era fermato ai box). Bottas ha saputo resistere al ritorno di fuoco di Hamilton, che negli ultimi giri gli si era rifatto minacciosamente sotto. Ennesima doppietta, quindi, per le Frecce d’Argento che in questo 2019 la stanno facendo davvero da padrone (4 doppiette su 4 GP).

Ferrari ancora deludente soprattutto con la mescola soft (meglio invece con la media): Vettel chiude sul podio ma mai davvero in grado di impensierire i primi due, mentre Leclerc mette ancora una volta in mostra il suo talento, finendo in quinta posizione dopo che era partito dalla decima piazza a causa dell’errore in qualifica. Il monegasco ha recuperato posizioni su posizioni nei primi giri, arrivando a condurre la gara prima della sosta ai box, probabilmente ritardata troppo dal muretto Ferrari. Aumentano i rimpianti per l’errore in Q2 del sabato. Vettel al contrario non sta colpendo per brillantezza, complice una SF90 non al livello della Mercedes.

Ancora a punti un consistente Kimi Raikkonen, nonostante partisse dalla pit lane. Delude Giovinazzi, solo dodicesimo in una delle sue piste preferite.

Francesco Medugno

@Riproduzione Riservata

Print Friendly, PDF & Email

About Francesco Medugno

26 anni, laureato in Lettere classiche, ama il Moto GP. Scrupoloso e preciso, la sua altra passione è il Cinema. E' giornalista pubblicista. Sta sperimentando nuovi modi di comunicare. https://www.facebook.com/ffranciscake13 Per contatti francescomedugno@wwwitalia.eu