Conferenza stampa del dopo partita Sidigas Avellino – Vanoli Cremona

Sidigas_Avellino_Vanoli_Cremona

“Una partita in cui non c’è stata storia e nella quale, come capita spesso, ha vinto il migliore”. Questo il commento di coach Meo Sacchetti dopo il match Sidigas Avellino – Vanoli Cremona che ha visto la squadra di casa vincente.

Continua Sacchetti dicendo: “Siamo stati troppo deboli, abbiamo sbagliato anche molti tiri e non abbiamo avuto la giusta reazione emotiva durante il terzo quarto. A tutto questo aggiungiamo che Avellino ha giocato benissimo”.

 Coach Sacripanti precisa solo due cose, lasciando il vero e proprio commento della partita al suo assistente Max Oldoini.

“ Abbiamo avuto l’occasione di poterci allenare per tutta la settimana e questo ci ha consentito di aumentare i minuti intensi per tutta la gara. La seconda cosa è che mercoledì prossimo Avellino potrebbe entrare nella storia dato che giocheremo in casa una semifinale di Coppa europea. Credo che sia importante prendere coscienza del fatto che rappresentiamo la città, la Sidigas e tutti coloro che ci sostengono”.

Anche secondo Max Oldoini la partita è stata vinta con l’intensità, con la corsa, con l’energia.

“Allenandoci per tutta la settimana, anche se con qualche defezione, abbiamo alzato i ritmi e  il carico a livello atletico. La squadra ha fatto una settimana intensissima dove forse la tattica non è stata il nostro primo obiettivo quanto la corsa e il giocare ad alti ritmi perché adesso ritorneremo a giocare due volte in una settimana sola. Quindi non potremo fare altro lavoro di atletica ma lavoreremo tanto sulla tattica.

L’allenamento svolto ci è servito molto, quindi, per riprendere un po’ la condizione fisica.

Oggi la squadra è stata mentalmente presente per tutti i quaranta minuti, lo si vede dai punteggi, perché siamo sempre stati sopra i venti e con delle percentuali direi ottime. Solo l’ultimo quarto hanno segnato diciotto punti ma è chiaro che c’è anche l’avversario”.

Maria Paola Battista

@riproduzione riservata WWWITALIA.EU

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

About Maria Paola Battista

Amo ascoltare, leggere, scrivere e raccontare. WWWITALIA mi dà tutto questo. Iniziata come un’avventura tra le mie passioni, oggi è un mezzo per sentirmi realizzata. Conoscere e trasmettere la conoscenza di attori, artisti, scrittori e benefattori, questo è il giornalismo per me. Riguardo ai miei studi, sono sociologa e appassionata della lingua inglese, non smetto mai di studiare perché credo che la cultura sia un valore. Mi piace confrontarmi con tutto ciò che è nuovo anche se mi costa fatica in più. Difetti? Non ho una buona capacità di guardarmi intorno e, strano a comprendere forse, non sono molto curiosa! Grazie ai lettori di WWWITALIA per l’attenzione che riservano ai miei scritti e mi auguro di non deluderli mai. mariapaolabattista@wwwitalia.eu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.