Iannone, 18 mesi di stop per doping

iannone doping

Andrea Iannone, pilota del team Aprilia di MotoGP, è stato fermato dal tribunale della Federmoto internazionale per 18 mesi, cioè fino a giugno 2021.

Il pilota abruzzese era stato trovato positivo al controllo anti doping successivo al Gp della Malesia del 3 novembre 2019. La corte ha accolto in parte la tesi della difesa, ossia di una assunzione inconsapevole e frutto di contaminazione alimentare, per la presenza di drastonolone nella carne mangiata in un ristorante. In tal modo, è stata evitata la richiesta dell’accusa di fermare il pilota per 4 anni.

A Iannone è stata, comunque, imputata la negligenza di un mancato controllo sulle sostanze proibite, così come all’Aprilia di non aver sorvegliato a dovere. Il prossimo passo sarà quello di un ricorso al Tas che si esprimerà entro il prossimo autunno.

Francesco Medugno

@ Riproduzione Riservata

Print Friendly, PDF & Email

About Francesco Medugno

26 anni, laureato in Lettere classiche, ama il Moto GP. Scrupoloso e preciso, la sua altra passione è il Cinema. E' giornalista pubblicista. Sta sperimentando nuovi modi di comunicare. https://www.facebook.com/ffranciscake13 Per contatti francescomedugno@wwwitalia.eu