Marquez, decimo sigillo in Sassonia

marc_marquez

Marc Marquez vince per il decimo anno consecutivo su quello che ormai può essere considerato il suo circuito di casa, Sachsenring (Germania).

Il talento spagnolo, che partiva dalla pole, ha condotto tutti i 30 giri previsti al comando, senza essere mai impensierito dagli avversari, in particolare Rins e Vinales, che hanno provato a tenergli testa nei primi giri.

Marquez si è limitato a gestire il ritmo, spingendo solo quando era il momento giusto per farlo, per conservare gli pneumatici. Chiudono il podio Vinales, vincitore ad Assen e prima Yamaha sul traguardo, e Crutchlow, terzo con la Honda satellite. Brutta caduta in curva 11 per Alex Rins a 11 giri dal termine quando si trovava in seconda posizione, il secondo ritiro consecutivo dopo quello in Olanda.

Ai piedi del podio si posizionano le due Ducati ufficiali di Petrucci e Dovizioso, rispettivamente quarto e quinto. Un risultato che a prima vista potrebbe non sembrare positivo ma che in realtà è quasi oro colato viste le difficoltà del weekend per la Rossa (in particolare per mancanza di grip all’anteriore).

Gara da dimenticare per Valentino Rossi. Il Dottore, che scattava dalla undicesima piazza, si deve accontentare di una ottava posizione finale, arrivata principalmente grazie alle cadute di chi gli stava davanti (Quartararo e Rins). In pista si notava un pessimo feeling di Rossi sulla sua M1: urge, quanto prima, una scossa al box del 46 per avvicinare le sue prestazioni a quelle dei primi.

Francesco Medugno

@ Riproduzione Riservata

Print Friendly, PDF & Email

About Francesco Medugno

26 anni, laureato in Lettere classiche, ama il Moto GP. Scrupoloso e preciso, la sua altra passione è il Cinema. E' giornalista pubblicista. Sta sperimentando nuovi modi di comunicare. https://www.facebook.com/ffranciscake13 Per contatti francescomedugno@wwwitalia.eu