Presentata la nuova Ducati. “Obiettivo vincere”

ducati 2019

È stata svelata a Neuchâtel, in Svizzera, la Ducati che prenderà parte al Motomondiale 2019.

Presenti ovviamente i due piloti che cercheranno di portare il titolo mondiale a Borgo Panigale, Andrea Dovizioso, al settimo anno con la Rossa, e il nuovo arrivato Danilo Petrucci. Grande assente Jorge Lorenzo, passato ai rivali più accreditati per il prossimo anno (Yamaha permettendo) della Honda.

Luigi Dall’Igna, general manager Ducati, si è pronunciato sulla nuova stagione: “Siamo stati molto competitivi nel 2018, anche in piste in cui non lo eravamo stati prima, è stata una stagione positiva. Purtroppo non siamo riusciti a tenere aperto il discorso iridato fino all’ultima gara e questo dà l’idea del valore degli avversari. Come fare? Semplice, migliorare ancora, a cominciare dai prossimi test. Le novità regolamentari all’elettronica non dovrebbero modificare molto il quadro, dal punto di vista aerodinamico ci saranno più restrizioni perché le dimensioni della carena saranno inferiori. E’ cambiata la strategia sui piloti: da due piloti che pensavano a se stessi ora puntiamo su una strategia di squadra, una strategia di sviluppo per la squadra nell’arco dei weekend, con lo scopo di massimizzare il risultato. L’obiettivo è vincere il titolo”.

Da un punto di vista estetico, sulla nuova GP19 domina il colore rosso, ancor di più che nei modelli precedenti. Interessanti gli inserti in carbonio anche sul serbatoio. Il motore è stato ulteriormente potenziato mentre l’elettronica resta uno dei punti di forza della Rossa.

 

Francesco Medugno

@ Riproduzione Riservata

Print Friendly, PDF & Email

About Francesco Medugno

26 anni, laureato in Lettere classiche, ama il Moto GP. Scrupoloso e preciso, la sua altra passione è il Cinema. E' giornalista pubblicista. Sta sperimentando nuovi modi di comunicare. https://www.facebook.com/ffranciscake13 Per contatti francescomedugno@wwwitalia.eu