Lewis Hamilton vince a sorpresa a Hockenheim

Hamilton Paul Ricard

Lewis Hamilton vince a sorpresa una gara piena di colpi di scena a Hockenheim. Vettel segna uno zero molto pesante per un banale errore in pista.

Il Gp della Germania inizia sotto i migliori auspici per la Ferrari: Vettel in pole e Hamilton che parte dalle retrovie. Tuttavia, il pilota della Mercedes cerca di riscattarsi già dall’inizio della gara, all’undicesimo giro arriva in sesta posizione e ha pista libera per migliorare.

Nel corso dei giri Sebastian Vettel mantiene un buon ritmo e cerca di arrivare a una vittoria in casa tanto desiderata. Al giro 26 rientra per il cambio gomme ed esce in pista dietro a Kimi Raikkonen. Dalla radio comunicano al finlandese di conservare le gomme, lui risponde: “Se devo farlo passare (Vettel ndr) basta dirlo chiaramente” e lascia passare il compagno di squadra. Nonostante il siparietto in radio, questo dimostra un buon rapporto tra i piloti in rosso e il loro team.

Dopo il quarantesimo giro iniziano gli imprevisti per via dell’arrivo della pioggia. In un primo momento piove solo nel tornantino, poi a intermittenza su altri punti del circuito. Si viene a creare una situazione caotica, Gasly monta addirittura le gomme da bagnato estremo, altri le gomme intermedie con risultati disastrosi. In questa confusione Raikkonen perde la posizione su Vatteri Bottas.

 Al giro 53 il colpo di scena definitivo, Sebastian Vettel va in sottosterzo in curva dieci e finisce contro le barriere, la sua corsa alla vittoria finisce in quel punto. Hamilton sopraggiunge e agguanta la prima posizione vincendo la gara sotto lo stupore di tutti. Al termine della gara Seb chiede scusa al suo team, consapevole di aver di colpo accumulato un distacco di 32 punti a favore di Hamilton.

Con questa doppietta la Mercedes riafferma la propria forza e ci riesce in un weekend così favorevole alle Ferrari. Tuttavia, il mondiale è ancora lungo e Vettel può riscattarsi ma non sono ammessi più errori.

Print Friendly, PDF & Email

About Flavio Uccello

Ha 25 anni, giornalista pubblicista, consulente assicurativo e finanziario per Generali Italia. Oltre a trattare argomenti di natura socioeconomica, ha una smodata passione per i motori e il motorsport di cui scrive diffusamente nelle nostre rubriche. Ama leggere ed è molto curioso. Ha una gran voglia di comunicare con il mondo.