Disastro Ferrari, vittoria di Hamilton nel Gp di Stiria

Lewis Hamilton si aggiudica il Gran Premio di Stiria, ovvero il secondo appuntamento in Austria. Weekend da dimenticare per le Ferrari.

Questo periodo di cambiamenti ha stravolto il calendario della Formula 1, rendendolo per certi versi più interessante. Infatti, per la prima volta si è corso a distanza di una settimana sullo stesso circuito, lo Spielberg. Questa “gara 2” era carica di aspettative e voglia di riscatto da parte di Ferrari, tutti erano consapevoli delle prestazioni deludenti ma il secondo posto di Leclerc di domenica scorsa aveva fatto ben sperare.

Nella partenza le Rosse partono nelle retrovie con Sebastian Vettel davanti. Charles Leclerc nell’intento di recuperare posizioni attacca il compagno di squadra alla seconda curva. Non c’è spazio, le vetture si toccano e i piloti della Ferrari finiscono entrambi per ritirarsi per gli ingenti danni subiti. Al rientro ai paddock, in maniera molto sportiva, Leclerc chiede scusa a Vettel e ammette ai microfoni di aver commesso un errore, di cui si prende la responsabilità completa.

Lewis Hamilton dopo una grande qualifica sul bagnato porta a casa l’ottantacinquesima vittoria in carriera.

Molto bene la McLaren che sta, finalmente, trovando la quadratura del cerchio. Per la seconda volta di fila Norris e Sainz finiscono nella top ten. Competitive le Re Bull con Verstappen in terza posizione e Albon in quarta. Proprio Max Verstappen è stato protagonista di un serrato duello con la Mercedes di Bottas, che alla fine ha avuto la meglio.

Print Friendly, PDF & Email

About Flavio Uccello

Ha 25 anni, giornalista pubblicista, consulente assicurativo e finanziario per Generali Italia. Oltre a trattare argomenti di natura socioeconomica, ha una smodata passione per i motori e il motorsport di cui scrive diffusamente nelle nostre rubriche. Ama leggere ed è molto curioso. Ha una gran voglia di comunicare con il mondo.